Torna Giochi senza Frontiere e si chiamerà Euro-Games | Ecco i conduttori

mediaset

Tornano Giochi senza Frontiere e al timone della nuova edizione che si chiamerà Euro Games ci saranno Alvin e Ilary Blasi. Lady Totti dunque, lo ha detto e lo ha fatto: ha lasciato al conduzione del reality più longevo del nostro Paese, Il Grande Fratello Vip, per intraprendere una nuova sfida.

EuroGames o “Giochi senza Frontiere”: dalla prossima stagione televisiva con Ilary Blasi e Alvin

Durante la presentazione ufficiale dei palinsesti Mediaset abbiamo appreso che la moglie del Capitano Totti, non sarà più al timone del Grande Fratello Vip, (che condurrà invece Alfonso Signorini) ma sarà la conduttrice di un vecchio format, rispolverato e rivisto con affianco Alvin.

La bellissima Ilary ha deciso dunque di non avere più a che fare con i reality ma sarà al timone assieme con Alvin di Giochi Senza Frontiere che però si chiamerà Euro Games.

Le parole di Ilary Blasi al settimanale Chi, sulla scelta di lasciare la conduzione del GFvip

Il GFVip è un programma che desideravo molto fare e mi sono tolta questa soddisfazione. Ogni anno è venuta fuori una parte di me ma, come in tutte le cose, c’è un inizio e una fine. A me piace la parte divertente, mentre mi riesce più difficile quella in cui si parla di cose personali, perchè lì non è più un gioco, ma devi andare a scavare a fondo, a volte troppo. E’ vero che nei reality bisogna mettersi in discussione, ma ci sono dei paletti, e quando si sorpassano certi limiti, dove magari un’altra ci sguazzerebbe, io faccio fatica perchè a me piace più ridere. Mi immagino un telespettatore seduto davanti alla tv che vuole leggerezza.

La bella Ilary è stata molo chiara: certe dinamiche trash non le interessano più di tanto, come magari a qualcun’altra si!! Che sia una frecciatina a qualche collega? Chissà…

In ogni caso la Blasi ha fatto più che bene a lasciare la conduzione del reality se non riusciva ad essere se stessa e a non divertirsi…Difatti era palese dalle sue espressioni che faceva fatica a “tirare” fino ad una “Certa”… Quindi ecco per lei un programma molto seguito negli anni 70, Giochi senza Frontiere, che incollava al pubblico milioni di spettatori…

La storia di Giochi Senza Frontiere

Giochi senza frontiere (in francese Jeux sans frontières, in sigla JSF) era un programma televisivo prodotto dall’Unione Europea di Radiodiffusione (UER) e derivato dal programma francese Intervilles, a sua volta ispirato all’italiano Campanile sera. Nel Regno Unito andava in onda con il titolo It’s a Knockout (titolo anche del Campanile sera locale), mentre in tutti gli altri paesi era la traduzione fedele di quello francese. Il programma è andato in onda dal 1965 al 1982 e successivamente dal 1988 al 1999.

Era una sorta di torneo, di giochi di abilità in cui ogni nazione era rappresentata da una città diversa in ogni puntata. Parteciparono numerose nazioni quali Francia, Belgio, Germania Ovest, Italia e poi si aggiunsero anche Svizzera, Paesi Bassi, Cecoslovacchia (poi Rep. Ceca), San Marino, Slovenia, Ungheria, Malta, Galles, Spagna e Tunisia.

Il programma in Italia

In Italia, il programma ha visto avvicendarsi numerosi conduttori, da Enzo Tortora a Claudio Lippi. Ma il volto storico di questo programma rimane Ettore Andenna, che ne ha condotto sette edizioni per un totale di 103 puntate.

All’epoca in cui fu sospeso il programma, la Rai ricevette circa 7 mila lettere di proteste contro la cancellazione del format che ora invece tornerà sulle reti Mediaset con al timone due fuoriclasse, come Ilary Blasi e Alvin, ex inviato dell’Isola dei famosi che ha anche all’attivo dei programmi di intrattenimento e musicali.

Insomma, rivedremo la Blasi in una nuova veste con affianco non più Signorini, ma il simpaticissimo Alvin…Di certo ne vedremo delle belle!!

Eurogames: un format tutto nuovo

Possiamo oltretutto dirvi, secondo quanto annunciato alla presentazione dei Palinsesti di Mediaset per l’autunno 2019 che Eurogames, ovvero il nuovo Giochi senza frontiere, andrà in onda solo in Italia da Cinecittà World e vedrà sfidarsi diversi paesi europei. Quali? Le Nazioni che parteciperanno saranno: Italia, Spagna, Germania, Svizzera e Polonia.

Ps. Non aspettatevi il vecchio format. Mediaset ha assicurato che sarà tutto diverso !

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here