Torna Dinasty, la fiction anni ’80, che ha fatto sognare

Dynasty

Vietato perderne una puntata, di che stiamo parlando? Di una fiction, che all’epoca ha fatto il boom di ascolti e che potrebbe tornare nei nostri schermi. La saga della famiglia Carrington, con l’indimenticabile Joan Collins che ci ha portato in un mondo di lustrini, di storie proibite.

Dallas, dopo 25 anni, ha avuto gli stessi attori, il mitico cattivo J.R. incluso. Dynasty tornerà su Netflix a partire dal 12 ottobre 2017. La versione della stessa fiction sarà interpretata da attori diversi 30 anni dopo. Una Dynasty stile 2.0, una nuova fiction.

Dynasty: il ritorno della serie

Si poteva intitolare Dynasty il ritorno, che dite? Chissà se come un tempo avvincerà l’attenzione di milioni di fans. Rispetto a quel tempo, ora è tutto è cambiato, le “cose proibite” o reputate tali, ora sono quasi all’ordine del giorno.

Qualcuno tornerà indietro negli anni, me compresa, magari ridendo delle avventure e delle scene maestose, che ci portavano nel mondo vietato dei ricchi.

Ci sarà Il miliardario Blake Carrington (Grant Show), che convocherà i figli Fallon (Elizabeth Gillies) e Steven (James Mackay).

Egli annuncerà loro che sposerà la giovane Cristal (Nathalie Kelley) che, come praticamente tutti, nasconde un segreto. Fallon, neanche a dirlo, non la prenderà bene.

Nella prima versione di Dynasty, ricordate il bel Steven (Al Corley, poi Jack Coleman), il figlio gay di Blake. Non era molto convinto della sua scelta sessuale.

Durante le varie puntate della serie ha cambiato, infatti, più volte orientamento. Infine si è anche sposato con l’avvenente, bella e perfida Sammy Jo (Heather Locklear). Nel 2017, visto il riconoscimento dei matrimoni gay, Steven è gay senza alcun ripensamento e Sammy Jo è… pensate un po’ un uomo (l’attore Rafael de la Fuente).

I protagonisti ci saranno tutti, meno uno, la perfida Alexis è infatti difficile da sostituire, ma non è detta l’ultima parola. Potrebbe esserci un ritorno nelle scene, a fiction iniziata.

Dynasty è prodotta da CBS Television Studios in collaborazione con Fake Empire. Produttori esecutivi sono Josh Schwartz, Stephanie Savage, Sallie Patrick. Ricordiamo i creatori originali della serie Esther e Richard Shapiro e Brad Silberling, regista.

Vi aggiorneremo su ogni puntata, chissà se la serie andrà avanti tanto quando la prima? Voi che ne dite?