The Winner Is 2017: Le Lollipop concorrenti vs Alessandro Canino | Video

lollipop

Effetto sorpresa a The Winner Is 2017: Le Lollipop si sono presentate in studio in qualità di concorrenti per sfidare Alessandro Canino, anch’egli tra le meteore della musica italiana, partecipando così alla terza puntata del programma condotto da Gerry Scotti che è andata in onda in prima serata su Canale 5 giovedì 29 giugno 2017.

Per prima cosa, Le Lollipop a The Winner Is 2017 hanno commentato in un videoclip di presentazione il successo registrato negli anni 2000, quando il famoso gruppo musicale vinse Popstar, la trasmissione di Italia 1 che ancora oggi viene considerata non da pochi il primo, vero esempio di talent show (riuscito) in Italia.

Le Lollipop hanno quindi spiegato come all’epoca il successo le travolse letteralmente, complice il loro singolo Down Down Down che in poco tempo vinse sia il Disco d’oro sia il Disco di platino, di lì a poco influenzando seriamente il periodo della loro giovane età e qualche anno dopo portando addirittura allo scioglimento del gruppo.

Le Lollipop concorrenti a The Winner Is 2017

Ora a rappresentare la formazione ufficiale ‘esplosa’ negli anni 2000 sono rimaste in tre (in principio erano in cinque): Marcella Ovani, Veronica Rubino e Marta Falcone, con le cantanti-reduci che hanno deciso di rimettersi in gioco nel panorama tele-musicale di oggi partecipando alla popolare trasmissione di Mediaset.

Programma che, da regolamento, prevede che chi si presenta tra i concorrenti in gara debba necessariamente scegliere tra continuare la scalata al successo sfida dopo sfida oppure accettare un’offerta in denaro, vera e propria tentazione per chi partecipa al programma co-prodotto da Talpa Italia.

Guarda la clip di presentazione su VideoMediaset

Il padrone di casa Gerry Scotti ha sottolineato come Le Lollipop abbiano avuto davvero non poco coraggio a ripresentarsi in TV dopo così tanti anni e dopo l’effetto-meteora capitato alla loro carriera.

Invece, l’opinionista Alfonso Signorini e la giudice-star Mara Maionchi hanno manifestato opinioni differenti su quello che oggi è l’inedito trio che forma l’apprezzato gruppo musicale italiano.

Alfonso Signorini ha detto di apprezzare la modernità con cui cantano le tre ragazze riunitesi, mentre la Maionchi si è quasi scusata con loro per non averle notate nel periodo più forte per successo, spiegando che all’epoca era davvero impegnatissima con Tiziano Ferro, l’allora nastro nascente della musica italiana, come ormai noto scoperto proprio dalla discografica con l’X Factor.

La sfida de Le Lollipop con Alessandro Canino

Le Lollipop hanno sfidato un’altra stella musicale del passato che oggi ci riprova: Alessandro Canino, il cantante che al Festival di Sanremo 1992 arrivò sesto interpretando la sua canzone-simbolo dal titolo Brutta.

Ovani, Rubino e Falcone si sono, dunque, esibite con lo storico singolo Down Down Down, decidendo però di accettare i 10.000 euro offerti dalla produzione, senza aspettare di conoscere il risultato dei voti espressi dai 101 giudici arruolati dal programma.

Una scelta, questa, non solo prevista dal regolamento della trasmissione, ma rivelatasi pure lungimirante perché a vincere la sfida diretta è poi stato Alessandro Canino (con 55 voti su 101).

Peraltro Canino ha poi ‘regnato sovrano’ per tutta l’intera terza puntata, classificandosi di diritto per la finalissima di The Winner Is 2017. Canino ha, infatti, trionfato perché l’ultima sua avversaria ha accettato l’offerta finale, commuovendosi pure per il momento davvero intenso da lui vissuto.

Per il resto, Le Lollipop hanno rivelato di essere molto contente per il ritorno in TV, non tanto per i soldi portati a casa, o comunque non solo, ma soprattutto per la grande opportunità data loro da Gerry Scotti per poter dire, ancora una volta, al pubblico che:

Siamo ancora qua.

CONDIVIDI