The Voice of Italy 2019, ultima puntata di Blind Audition: chi passerà alla fase delle Battle?

Simona Ventura a The Voice 2019

The Voice of Italy torna in prima serata su Rai2: ultimo appuntamento con le Blind Audition per il talent musicale condotto da Simona Ventura. I quattro coach sono pronti a completare le propri squadre in attesa delle prime sfide.

The Voice of Italy 2019 puntate: quinta Blind Audition

Martedì 21 maggio alle ore 21.20 su Rai2 andrà in onda la quinta ed ultima puntata di Blind Audition di The Voice of Italy 2019. Dallo Studio 2000 del Centro di Produzione tv Rai di via Mecenate a Milano, Simona Ventura torna al timone del seguissimo talent musicale alla ricerca di una nuova promettente voce per la musica italiana.

I concorrenti avranno 90 secondi per conquistare l’attenzione di uno dei tre coach Gigi D’Alessio, Elettra Lamborghini e Gué Pequeno, visto che il Team Morgan è già al completo. 6 i posti ancora a disposizione per completare le squadre: chi riuscirà a far voltare uno dei tre giudici? Una volta terminata la fase delle Blind Audition, i coach si ritroveranno con il proprio team in una location esterna per decidere del loro futuro. Si tratta di un momento decisivo per i giovani concorrenti visto che tra i 14 talenti selezionati solo 6 potranno restare nel team.

Chi riuscirà a superare questa fase? Alla fine saranno solo 24 i talenti rimasti in gara che proseguiranno la corsa verso la fase delle Battle. La quinta ed ultima puntata di Blind Audition si preannuncia imperdibile e con tanti colpi di scena, a cominciare dalla penitenza che Simona Ventura aveva annunciato durante la prima Blind Audition. Si tratta di una penitenza che riguarderà il coach che concluderà per ultimo il proprio team.

Morgan è già salvo avendo completato la sua squadra, mentre Gigi D’Alessio, Guè Pequeno e Elettra Lamborghini sono a rischio. Chi dovesse perdere dovrà interpretare uno dei successi degli altri coach: Gigi D’Alessio la hit di Gué Pequeno “Tuta Di Felpa”, Elettra Lamborghini il brano di Morgan “Altrove” mentre Gué Pequeno dovrà  rappare “Non Dirgli Mai” di Gigi.

The Voice of Italy 2019: giudici e team

Ecco i quattro team dei giudici di The Voice 2019 al momento:

  • Team D’Alessio: Giorgia Incatasciato in arte Sam J; Irene Rugiero; Carmen Pierri; Sofia Tirindelli; Raphael Nkereuwem; Domenico Iervolino; Cosimo De Leo in arte Koko; Sofia Sole Cammarota; Andrea Settembre; Marta Verrecchia in arte Martha; Stefano Colli; Kumi Watanabe; Elisa Gaiotto in arte Eliza G
  • Team Lamborghini: Andrea Berté; Vittoria Tampucci; Tahnee Rodriguez; Greta Giordano;Diana Suppressa in arte Huntress D; Beatrice Inguscio in arte Trisss; Tess Amodeo Vickery; Miriam Di Criscio in arte Miriam Ayaba; Filippo Cantele; Giorgia La Commare;Serena Maria Police
  • Team Morgan – completo: Viola Bologna in arte Violet; Tommaso Partesana; Davide Vettori; Valerio Sgargi; Elisa Paschetta in arte Joe Elle; Marco Liotti; Francesco Bombaci; Felice Falanga; Erica Bazzeghini; Karen Marra; Noemi Mattei in arte Naïve; Emanuela Caputo in arte Morgana;Matteo Camellini; Dominique Chillé Diouf in arte Diablo.
  • Team Pequeno: Ernesto Conocchia in arte Ralph Lautrec; Brenda Carolina Lawrence; Ilenia Falco; Alice Olivari; Ilaria Amagour in arte Hindaco; Micaela Foti; Ilenia Filippo; Michele Ciliberti e Giuseppe Aprile in arte Mashup Loop; Josuè Previti; Ares Favati; Ina e Serena Sinaniin arte Sindolls; Sophia Murgia.

Ricordiamo che The Voice è anche social: sul sito ufficiale è possibile rivedere le clip delle puntate e gli extra sul sito www.thevoiceofitaly.rai.it e sul canale YouTube di The Voice of Italy, mentre sui social è possibile commentare la diretta con l’hashtag #TVOI.

Ecco gli account social del programma:

  • Twitter: THEVOICE_ITALY, 
  • Instagram: thevoice_italy,
  • Facebook: Thevoiceufficiale
Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here