Striscia la Notizia: Luca Abete aggredito a Napoli

luca abete

L’inviato di Striscia la Notizia, Luca Abete, è stato aggredito a Napoli mentre cercava di realizzare una inchiesta sui parcheggiatori abusivi. Le immagini di quanto accaduto sono state trasmesse, in parte, dal noto telegiornale satirico firmato da Antonio Ricci per documentare l’ottimo lavoro svolto dal proprio inviato, ma anche l’ennesima aggressione subita. Cosa è accaduto nella città partenopea?

Striscia la Notizia: Luca Abete aggredito a Napoli

Durante la messa in onda di Striscia la Notizia, il telegiornale satirico di Canale 5, sono state mostrate le prime immagini dell’aggressione subita da Luca Abete. Cosa è accaduto questa volta a Napoli? L’inviato stava documentando il lavoro dei parcheggiatori abusivi quando è successo il misfatto. Abete è stato prima ricoperto di insulti e poi schiaffeggiato.

Il responsabile? Un parcheggiatore abusivo di piazza Mercato.  Quest’ultimo dopo essere stato raggiunto da Luca Abete per l’intervista, ha deriso l’inviato. Innervosendosi per le domande incalzanti lo ha poi insultato pesantemente. L’aggressione non si è però conclusa solo così. Le cose hanno preso ben presto una brutta piega, ma per fortuna non è successo nulla di ben più grave.

La querelle è terminata con qualche schiaffone ben assestato.

Il parcheggiatore non è stato  l’unico ad offendere l’inviato di Striscia. Il programma di Canale 5 ha in mano altri video pronti a documentare l’aggressione.

Striscia la Notizia: i commenti su Facebook

A Napoli comandano i PARCHEGGIATORI CHIAVI in MANO! Nessuno lascerebbe mai un proprio bene nelle mani di uno sconosciuto!”. Queste le parole di Luca Abete su Facebook

Il famoso inviato di Striscia la Notizia, già aggredito più e più volte durante la realizzazione della varie inchieste, ha poi aggiunto: “Sembra impensabile, ma ogni giorno decine di PARCHEGGIATORI ABUSIVI fanno affari d’oro grazie a migliaia di persone che gli affidano la propria AUTOMOBILE e le CHIAVI per spostarla e aumentare i guadagni!!!

In attesa delle ulteriori immagini, dopo la messa in onda della prima parte del servizio, Francesco Emilio Borrelli, consigliere dei Verdi, ha espresso la sua solidarietà all’inviato di Striscia.

Impegnato da tempo nella battaglia contro i parcheggiatori abusivi Borrelli ha voluto commentare l’accaduto con un post pubblico.

Piena solidarietà a Luca Abete che è stato aggredito e schiaffeggiato in piazza Mercato a Napoli mentre era impegnato a preparare uno dei servizi sulla piaga dei parcheggiatori abusivi“.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.