STAR WARS VIII – Il regista Rian Johnson svela alcune anticipazioni –

STAR WARS VIII

E’ ufficialmente partito il countdown per il nuovo, attesissimo capitolo della saga di Star Wars!

Certo, dovremo aspettare fino al 15 dicembre 2017 per poter andare al cinema e vedere il film.

Nel frattempo, però, possiamo consolarci – si fa per dire! – con alcune succulente anticipazioni offerteci proprio dal regista del film.

Anticipazioni Star Wars VIII.

Quale sarà il titolo e la trama dell’VIII capitolo di Star Wars? Come si svilupperà la relazione tra Rey (Daisy Ridley) e Luke (Mark Hamill)? Cosa ne sarà della Principessa Leyla? Su quali personaggi si focalizzerà principalmente l’attenzione?

Questi sono soltanto alcuni dei numerosi quesiti posti dai giornalisti – e dai fan – a Rian Johnson, regista del film.

Per quanto riguarda il titolo, purtroppo dovremo ancora pazientare, dato che Rian ha dichiarato che

<< non è ancora arrivato il tempo giusto per condividerlo con i fan della saga >>.

Il rapporto tra Rey e Luke.

Le prime scene, del film, invece, ci sono state in un certo senso svelate: la storia ricomincerà esattamente da dove si è fermata.

Ricordate le ultime scene del VII episodio? L’incontro carico di silenzi e sguardi tra Rey e Luke Skywalker? Ebbene, il prossimo capitolo della saga ripartirà esattamente da lì.

<< Non voglio fare un salto in avanti di due anni. – ha confessato il regista – Voglio vedere cosa accade in quel preciso momento.>>

Scopriremo, quindi, perché Luke è finito su quell’angolo remoto e sperduto della galassia (ribattezzato Ahch-to)? Rey dovrà fare i conti anche con il maestro Jedi (oltre che con la scoperta dei suoi poteri)?

Ai posteri – purtroppo! – l’ardua sentenza.

La scomparsa di Carrie Fisher nella vita reale comporterà la scomparsa della principessa Leyla nella saga?

Dopo il dolore vissuto per la perdita di una grande attrice ed interprete dell’universo hollywoodiano, in molti se lo sono chiesti. Cosa ne sarà della principessa Leyla ora che Carrie Fisher non c’è più?

Ebbene, sappiate che rivedremo di sicuro l’attrice nel prossimo capitolo della saga!

Prima della sua morte, infatti, Carrie aveva già terminato le riprese del film in onda nelle sale il prossimo dicembre.

Sfortunatamente per gli autori della Disney e della LucasFilm, il ruolo della Principessa Leyla sarà centrale dell’VIII Star Wars.

E’ ancora presto, dunque, per ipotizzare quali saranno le decisioni – o contromisure, che dir si voglia – adottate dagli ideatori del prossimo film.

Toni del prossimo capitolo di Star Wars.

<< Star Wars VIII sarà un capitolo meno oscuro di quello che vi attendete. – ha promesso Rian Johnson. Verrà posta, quindi, maggiore enfasi sul divertimento che sugli aspetti drammatici della vicenda. – Il tutto per rendere l’esperienza della visione più piacevole per gli spettatori.>>

Rey: unica protagonista di Star Wars VIII?

Johnson, infine, ha garantito che non ci sarà un solo protagonista a catalizzare l’attenzione degli spettatori in sala.

Il film, infatti:

  1. esplorerà il processo di crescita di Rey;
  2. porrà l’accento sul rapporto (o legame) tra quest’ultima e Luke;
  3. analizzerà il background dell’ex-stormtrooper Finn (John Boyega);
  4. narrerà le principali sfide che dovranno affrontare Finn e Poe Damerson (Oscar Isaac).

Insomma: un bel po’ di carne a cuocere!

Queste anticipazioni vi hanno incuriosito?

Avete sentito ‘il risveglio della Forza’?

Allora continuate a seguirci su Super Guida Tv per non perdere nemmeno una news sull’argomento!

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl film da vedere stasera, 15 gennaio – Il settimo figlio
Prossimo articoloIl Testimone, dal 20 Gennaio su Tv8!
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).