Serata di beneficenza in compagnia di Carlo Conti e Fabrizio Frizzi: L’Eredità – Speciale AIRC

Mercoledì 2 novembre l’appuntamento con L’Eredità si sdoppia.

Beneficenza AIRC

Oltre alla programmazione consueta delle 18.45, ci terrà compagnia infatti anche in prima serata con una puntata speciale.

Fabrizio Frizzi insieme a Carlo Conti condurrà L’Eredità-Speciale AIRC, un’occasione per raccogliere fondi a favore appunto dell’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro).

Una serata di beneficenza in cui i due presentatori, assieme ai diversi ospiti, coinvolgeranno il pubblico Rai a donare per la ricerca.

Per poter rendere sempre più curabile questa terribile malattia che è il cancro.

Carlo Conti, che assieme ad Antonella Clerici e Pippo Baudo è Ambasciatore AIRC, torna quindi alla “sua” Eredità. In questo periodo infatti è sostituito dal collega Fabrizio Frizzi.

Attualmente Conti è sommerso di impegni. Oltre alla conduzione di Tale e Quale Show, presenterà a metà novembre Speciale Sanremo Giovani. Inoltre sta lavorando per la preparazione della 67esima edizione del Festival di Sanremo, del quale conduttore per la terza volta. Nonché direttore artistico.

Allo speciale de L’Eredità parteciperanno volti noti dello spettacolo e della musica. Si sfideranno a suon di quiz, gli stessi proposti durante la fascia pomeridiana, e il ricavato verrà devoluto all’AIRC.

Ecco i nomi dei vip concorrenti:

  • Nino Frassica
  • Gloria Guida
  • Gigi D’Alessio
  • Chiara Francini
  • Enzo Iacchetti

La serata fa parte de I Giorni della Ricerca – RAI e AIRC insieme per rendere il cancro più curabile.

E’ un’iniziativa Rai, partita domenica 30 ottobre con Pippo Baudo e la sua Domenica In. Durante la trasmissione il conduttore ha dato il via al contatore per le donazioni a favore dell’associazione. Offerte che continueranno fino a domenica 6 novembre, passando anche per altri programmi tv Rai, trai quali La prova del cuoco, L’Eredità, La vita in diretta e trasmissioni radiofoniche.

La Rai sempre presente

La Rai da 22 anni si impegna in questa iniziativa benefica e in tale arco di tempo si sono raccolti oltre 92 milioni di euro.

I primi Ambasciatori AIRC del mondo dello spettacolo furono Sandra Mondaini e Raimondo Vianello. L’indimenticabile e compianta coppia ebbe il coraggio di parlare apertamente della malattia in televisione, una volta argomento tabù.

Ora il testimone è passato a Pippo Baudo, Antonella Clerici e Carlo Conti. Antonella e Carlo sostengono l’AIRC anche perché hanno vissuto in prima persona il dramma della malattia: a causa di un tumore lei ha perso la mamma, lui il papà.

Di seguito le parole del conduttore fiorentino:

Sarebbe bello non dover più parlare di cancro. Ma non possiamo permettercelo. Da 6 anni ho scelto di essere al fianco di AIRC perché ammiro il coraggio dei ricercatori che esplorano l’ignoto per fornire nuove risposte a chi lotta con la malattia.

Non ultimo perché ho perso mio papà per un tumore ai polmoni quando avevo solo un anno e mezzo. So bene che da allora la ricerca ha fatto passi da gigante e sono certo che oggi anche per mio padre ci sarebbero state nuove armi per combattere la malattia.

L’appuntamento con Carlo Conti e Fabrizio Frizzi è per mercoledì 2 novembre con L’Eredità-Speciale AIRC, alle 21.25 su Rai 1.

Il numero al quale inviare un sms per fare una donazione è il 45510.

CONDIVIDI