Serale Amici 2019, la rivoluzione di Loredana Bertè a cosa serve se poi usciranno sia Valentina che Mameli?

Loredana Bertè Amici 2019

Quest’anno Amici di Maria De Filippi si è trasformato in Amici di Loredana Bertè. La cantante e giudice del talent show sta letteralmente decidendo la sorte dei concorrenti del serale. Ha decretato l’eliminazione di Mowgli, di Jefeo e di Alvis. Non ha potuto nulla con Ludovica, mentre si è opposta all’eliminazione di Valentina. La ballerina, infatti, nella scorsa puntata del serale di Amici 2019 ha perso il ballottaggio con Mameli ed ha dovuto abbandonare il talent show.

Serale Amici 2019, la proposta rivoluzionaria di Loredana Bertè

La Bertè non ha digerito l’eliminazione di Valentina ed ha avanzato una nuova proposta rivoluzionaria. Il giudice ha chiesto alla produzione di riammettere Valentina nella casetta per permetterle di prepararsi in vista di una sfida con Mameli nella prossima puntata del serale di Amici 2019.

Loredana Bertè, infatti, vuole che i due si sfidino e a decidere sia esclusivamente il pubblico. La proposta non è stata ben accolta sia da Mameli che dai professori, ma poco importa. Le proposte del giudice supremo sono sempre state accettate dalla produzione.

Nella prossima puntata di Amici 18, dunque, ci sarà una nuova sfida tra Valentina e Mameli. Il pubblico sarà sovrano. La giuria composta dai professori non potrà decidere. Riuscirà a spuntarla nuovamente Mameli o il cantante dovrà abbandonare il talent show di Maria De Filippi?

Eccovi il video dell’ingresso di Valentina in casetta:

Serale Amici 2019, la proposta della Bertè non serve a nulla

La proposta di Loredana Bertè, però, servirà a poco. Se Mameli dovesse essere eliminato, il giudice potrebbe levarsi uno sfizio personale, ma ai fini del gioco non cambierà nulla. Se nella prossima puntata del serale di Amici 2019 infatti dovessero uscire due concorrenti, potrebbero essere eliminati sia Valentina che Mameli. Difatti è quasi impossibile che siano eliminati gli altri concorrenti rimasti in gioco.

A cosa serve allora la proposta “rivoluzionaria” di Loredana Bertè? Probabilmente solo a smuovere le acque, ad alimentare le polemiche e a far parlare sempre meno il talento. Gli ascolti quest’anno non sono eccezionali e un motivo ci sarà.

1 commento

  1. e ora che i bianchi invece di lamentarsi di continuo
    comincino a lavorare e cantare i blu anno poche chiacchere e tanti fatti
    avanti blu siete meglio
    ciaooo
    paolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here