“Selfie – Le cose cambiano”. Questo il titolo del nuovo programma della Ventura!

Il nuovo programma di Simona Ventura, su Italia Uno  ha finalmente un titolo!!

Un titolo, molto “social”. Sicuramente al passo con i tempi: “Selfie- Le cose Cambiano”.

Il Sefie, cos’è?

(Da Wikipedia)

Il selfie, termine derivato dalla lingua inglese, è un autoritratto realizzato attraverso una fotocamera digitale compatta, uno smartphone, un tablet o una webcam puntati verso sé stessi o verso uno specchio, e condiviso sui social network.

Proprio questa dimensione social e l’assenza di peculiarità o intenzioni artistiche, distinguono il selfie dall’autoritratto fotografico.

Negli anni del dominio di Facebook nel panorama dei social network il selfie, in precedenza abitualmente scattato in solitudine, si è reso autonomo dall’originaria funzione di realizzazione di un’immagine del profilo e si è evoluto rimanendo comunque funzionale al nuovo ruolo che le reti sociali hanno assunto.

Le immagini vengono scattate in numerosissime circostanze e il social network non è che lo strumento comunicativo per la loro diffusione fra amici e conoscenti.

Nuovo inizio per la Ventura

Quindi, un nuovo inizio per Simona Ventura. Il programma che è prodotto da Fascino, di proprietà della De Filippi si avvia ad essere una vera e propria rivoluzione.

Incentrato sui cambiamenti, non solo fisici, ma anche psicologici, Witty tv  divulga questo slogan, in quanto i casting sono ancora aperti.

Quanto sei disposto a metterti in gioco? Cosa sei disposto a fare per cambiare qualcosa di te che non ti piace? Vuoi affrontare il tuo problema? Vuoi segnalare un amico o un parente con un problema o un disagio fisico o psicologico da risolvere? Scrivi a Selfie – Le cose cambiano”.

Ecco anche il post su Facebook

Anche la De Filippi, a tal proposito afferma:

C’è la produzione con Simona, però lì dire che è un mio impegno è una bugia. Fascino è cresciuta, ha una squadra sua. Simona li ha incontrati, si è portata un suo autore…”.

Quindi piena autonomia a SuperSimo, per la realizzazione di questo programma che si avvia ad essere già dagli albori, molto interessante.

CONDIVIDI