Scioperi Rai: le trasmissioni a rischio

Palinsesti tv 2017/18 Rai 1 Rai 2 Rai 3

Due nuovi scioperi indetti dalle maestranze della Rai: venerdì 12 e domenica 28 ottobre a rischio diversi programmi di successo

La Rai si conferma campione di ascolti della prima parte della stagione televisiva 2018 – 2019. Grande successo di critica e pubblico per tantissimi programmi: da “Tale e Quale Show” alla nuova “Domenica In” di Mara Venier. A far tremare però l’azienda di Viale Mazzini in questo ore è l’arrivo di due scioperi degli addetti ai lavori. Ecco cosa è successo.

Rai, sciopero addetti ai lavori

Due scioperi in arrivo nell’azienda di Viale Mazzini. La Rai si trova a far fronte ad una nuova protesta da parte dei tecnici e degli addetti ai lavori che hanno indetto due scioperi per venerdì 12 ottobre e per domenica 28 ottobre. Nello specifico venerdì 12 ottobre lo sciopero coinvolgerà tutte le maestranze degli Studi Rai di Roma impegnati nell’allestimento degli show, mentre domenica 28 ottobre spetterà ai tecnici del Centro di produzione di Milano.

Ecco il comunicato sindacale:

Cosa fa l’azienda che, a detta della nuova dirigenza, vuole riportare al centro i lavoratori interni? Bene, questa azienda decide di registrare i principali programmi in onda in diretta il 12 ottobre 2018, giorno dello sciopero, credendo in questo modo di arginare l’effetto e le conseguenze. Se questo è l’intento dell’azienda allora una cosa è certa: niente sarà più Tale e Quale dopo il 12 ottobre.

Sciopero Rai: i programmi a rischio

Parole che denunciano da parte dei tecnici e degli addetti all’allestimento dei set degli show “anni di umiliazioni, di sopportazione e di mancanza di rispetto dei lavoratori“.

I due scioperi indetti dagli addetti ai lavori dalla tv pubblica creeranno non pochi problemi anche a diverse trasmissioni di successo. A cominciare da “Tale e Quale Show“, il varietà del venerdì sera di Carlo Conti che sarà per forza di cosa registrato.

Lo sciopero dei tecnici Rai di Milano indetto per domenica 28 ottobre, invece, costringerà alla mancata messa in onda di diversi programmi in diretta che per forza di cose non posso essere registrati. Si tratta de “La domenica sportiva” e “Quelli che calcio“. A rischio anche “Che tempo che fa“, il programma della domenica sera di Rai1 condotto da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto.

Lo sciopero avrà ripercussioni non solo in tv, ma anche in radio dove molte trasmissioni radiofoniche non saranno trasmesse.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here