Sanremo 2018: lo sfogo di Loredana Bertè

Loredana Bertè

A pochi giorni dall’annuncio dei 20 big di Sanremo 2018, arrivano le prime reazioni degli esclusi. A far rumore sono le parole di Loredana Bertè!

Perchè Sanremo è Sanremo, verrebbe da dire leggendo il duro attacco di Loredana Bertè, tra gli esclusi di Sanremo 2018. A pochi giorni dalla lista dei 20 cantanti big pronti a calcare il palcoscenico della 68ima edizione del Festival della Canzone Italiana, Loredana Bertè ha deciso di far sentire forte e chiara la sua voce.

Sanremo 2018, lo sfogo di Loredana Bertè

Siamo ufficialmente dispersi“. Con queste parole Loredana Bertè rompe il silenzio e parla a cuore aperto della sua esclusione dal prossimo Sanremo 2018 di Claudio Baglioni. La cantautrice ha precisato con chiarezza i motivi che avrebbero spinto la commissione artistica di Sanremo a bocciare la sua candidatura.

La Bertè ha precisato, parafrasando le parole di una sua canzone “Ma quale musica leggera“, le magagne che troppo spesso si nascondono nell’industria discografica (e non solo).

“Sul palco sono rose e fiori, dietro le quinte è guerra grande’… Sono molto amareggiata. Mi sono attenuta al regolamento del Festival di Sanremo presentando, tramite i canali ufficiali, nei tempi e nei modi richiesti, un pezzo al quale credevamo molto” ha dichiarato la voce di “Sei bellissima” che ha proseguito raccontando un particolare davvero interessante.

Dopo l’esclusione del suo brano, la cantautrice rock ha ricevuto la proposta di una canzone di Biagio Antonacci da parte del portavoce del direttore artistico Claudio Baglioni. Una proposta rifiutata dalla Bertè che ha declinato sottolineando “avevo già fatto la mia candidatura ufficiale“.

Una scelta onesta quella dell’ex giudice di Amici che, sempre sui social, ha condiviso il suo disappunto motivando la sua scelta artistica.

Alla fine ho deciso di restare fedele alla mia scelta artistica, sicura che avrei dovuto rinunciare al festival. Mi spiace per il mio pubblico che aspettava di rivedermi su quel palco, ma ho preferito essere fuori da Sanremo e non tradire il mio mondo artistico piuttosto che essere in gara con qualcosa che non mi somigliava”.

La risposta di Claudio Baglioni a Loredana Bertè

A poche ore dalle dichiarazioni di Loredana Bertè, è arrivata la replica di Claudio Baglioni direttore artistico di Sanremo 2018. Una riposta che conferma le parole della Bertè come si legge dal comunicato inviato dall’ufficio stampa dell’artista.

“La commissione musicale del festival di Sanremo, presieduta da Claudio Baglioni, ha proposto a Loredana Bertè un brano presentato da Biagio Antonacci come autore. Era una semplice proposta e lei non la ha accettata. La commissione, pur apprezzando il brano presentato da Loredana Bertè, non lo ha ritenuto tale da poter entrare nella rosa dei venti Big in gara. E d’altronde, scelte ugualmente dolorose, hanno riguardato all’incirca altri 120 artisti. Se con Loredana è stato fatto questo tentativo era proprio perché la commissione ci teneva alla sua presenza“.

Potrebbe interessarvi: Sanremo 2018, i 20 cantanti big in gara

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here