Rosy Abate -La Serie lo spinoff di Squadra Antimafia, nei primi mesi del 2017 su canale 5!

rosy abate La Regina di Palermo

Followers di SuperGuidaTv in questi giorni si fa un gran parlare di “Rosy Abate – La serie” uno spin- off di Squadra Antimafia che promette di tenere incollati allo schermo milioni di telespettatori. Soprattutto in considerazione del fatto che proprio Squadra Antimafia– andato in onda nello scorso autunno- non avrà una nuova serie(o almeno cosi si dice)

Dunque  i fan della Michelini, orfani di Squadra Antimafia, saranno felici di sapere che le cinque puntate della fiction interamente dedicata alla signora di Palermo Rosy Abate, andranno in onda nei primi mesi del 2017.

Il cast di Rosy Abate-la Serie riproporrà volti già conosciuti e amati in S.A.

Oltre a Giulia Michelini nel ruolo della protagonista e Paolo Pierobon che presta il volto a Filippo De Silva, rivedremo anche:

  • Valentina Carnelutti, che dalla quinta alla settima stagione di Squadra Antimafia aveva impersonato Veronica Colombo
  • e Bruno Torrisi, che invece è conosciuto per il ruolo del Questore Licata.

E Domenico Calcaterra?

Il vice questore aggiunto che ha fatto impazzire milioni di fans, ruolo interpretato magistralmente da Marco Bocci, ci sarà? Al momento non ci sono conferme sulla presenza dell’attore nella fiction, che è reduce come saprete, da un successo strepitoso con la nuova fiction TAODUE dal nome  <Nome in codice- Solo> che vedrà anche una seconda stagione.

Rosy Abate-La Serie, girata  tra Roma, Sicilia, Venezia e Francia

Rosy Abate che, nella settima stagione della fiction poliziesca era scappata con Domenico Calcaterra,  in <Squadra Antimafia – Il ritorno del boss>, come abbiamo visto è stata creduta morta.

Salvo poi stupire tutti i fan con un video della protagonista (Giulia Michelini) che sullo sfondo di un incendio invita il pubblico a fare silenzio.

Eccolo, il promo della fiction tv Rosy Abate-la Serie

A dare vita al personaggio straordinario di Rosy Abate, ora lontana dalla sua Sicilia e sempre in fuga -soprattutto dal suo passato- ci sono Mizio Curcio ed Andrea Nobile, due autori della serie, che hanno deciso di imbarcarsi in questa nuova esperienza che, a giudicare dalle reazioni sui social network, è già molto attesa.

Le scene girate tra Roma, i territori siciliani, Milano, Venezia e la Francia si prospettano avvincenti e bellissime, con una carica emotiva, che farà fare il botto di ascolto a questa nuova serie, nata dalla costola di Squadra Antimafia.

Il merito sicuramente va  alla trama suggestiva e avventurosa di una donna indomita e forte come Rosy, tuttavia il merito maggiore va all’attrice Giulia Michelini, brava come poche, la cui  recitazione naturale e senza forzature, regala allo spettatore quel phatos tipico dei personaggi forti

CONDIVIDI
Articolo precedenteHouse Party con Laura Pausini e Gerri Scotti | Auditel 21 Dicembre 2016
Prossimo articolo“Music Quiz” di Amadeus, sulla scia di “Furore” conquista il pubblico
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..