A rischio le IENE? Davide Parenti avrebbe presentato una lettera di dimissioni a Mediaset

le iene

Davide Parenti, l’ideatore del programma televisivo LE IENE in onda sulle reti mediaset, avrebbe presentato una lettera di dimissioni ai vertici aziendali dopo alcuni episodi avvenuti in questa stagione «che a suo parere lo avrebbero penalizzato e umiliato».

La notizia è stata lanciata dal sito Dagospia (che già altre volte ha anticipato indiscrezioni poi rivelatesi fondate) e ha fatto subito rumore negli ambienti tv.

Il tutto sarebbe accaduto a seguito di un servizio di Filippo Roma (non andato in onda) sui soldi in nero presi da Fabrizio Corona “sacrificato – si legge – in nome di Maurizio Costanzo, che aveva ottenuto l’esclusiva video del Fabrizio Corona

Parenti si sentirebbe sacrificato rispetto ai “poteri forti” delle star di Mediaset.

Ora che succede? Cercheranno un accordo? O Parenti si prenderà un anno sabbatico per studiare nuovi progetti?

Ecco la posizione di Mediaset in merito alla questione

In merito a indiscrezioni di stampa totalmente infondate, Mediaset precisa che nessun servizio televisivo relativo a Fabrizio Corona è stato cancellato dai palinsesti per motivi di opportunità editoriale. La cautela ha riguardato un unico episodio che, a giudizio della Direzione Affari Legali aziendale, avrebbe potuto nuocere alle nostre reti televisive e allo stesso Corona per via della posizione legale del soggetto

Attendiamo ulteriori sviluppi della questione.

CONDIVIDI