Radici, l’altra faccia dell’immigrazione dal 20 maggio su Rai 3

radici Rai 3

Torna da domenica 20 maggio su Rai 3 l’appuntamento con Radici, l’altra faccia dell’immigrazione condotto da Davide Demichelis

Tutto pronto per il ritorno di Radici, l’altra faccia dell’immigrazione, il programma condotto da Davide Demichelis che dalla seconda serata viene promosso nella fascia mattutina di Rai 3. Ecco tutte le anticipazioni sulla nuova edizione.

Radici l’altra faccia dell’immigrazione: quando inizia

Al via da domenica 20 maggio 2018 alle ore 13.00 su Rai 3 la nuovissima edizione di Radici, l’altra faccia dell’immigrazione. Alla conduzione ritroviamo Davide Demichelis che per questa edizione viene promosso nelle fascia mattutina con quattro appuntamenti trasmessi sempre di domenica.

Rispetto alla precedente edizione il programma non cambia contenuto. Durante ogni puntata protagonista sarà un immigrato chiamato a raccontare e condividere con i telespettatori la sua vita.

Un lungo viaggio che parte dalle origini portando il telespettatore alla scoperta di luoghi meravigliosi, ma anche di culture e diversità. Spazio anche alle curiosità e alle trasformazioni che lo stesso protagonista vivrà in prima persona visto che si ritroverà a rivedere la sua terra d’origine sotto una nuova luce.

Un vero e proprio viaggio alla scoperta di una terra dal punto di vista culturale, ma anche storico con l’obiettivo di avvicinare il pubblico italiano a scoprire paesi lontani e culturalmente anche lontani dal nostro.

Radici, l’altra faccia dell’immigrazione: anticipazioni prima puntata

Anticipazioni prima puntata di Radici, l’altra faccia dell’immigrazione. Durante la prima puntata di domenica 20 maggio, Radici racconterà la storia di Rafael Nunez. Si tratta di un immigrato italiano che torna nella sua terra d’origine: la Repubblica Domenicana.

Va detto che Rafael Nunez non è un volto nuovo del programma di Davide Demichelis visto che vi aveva già partecipato nel 2015. Questa volta però, a tre anni esatti di distanza dalla sua ultima partecipazione, Rafael è pronto a condividere con il pubblico di Rai 3 come sia cambiata la sua vita e di come sia diventato un punto di riferimento a Rimini, città dove attualmente risiede.

Durante la puntata, Rafael racconta i momenti più toccanti della sua vita: in primis quando ha deciso di lasciare la sua terra d’origine per trovare fortuna in Italia. Poi la gioia di diventare papà per la prima volta.

In Italia ha trovato non solo un lavoro, ma anche l’amore. Ha costruito una famiglia, una vita vera, che presto racconterà in un libro.

La sua esperienza di vita, raccontata a Radici, è di esempio per tutti quegli immigrati che lascino la propria terra d’origine.

Una separazione forte, che però ha spinto Rafael a mantenere sempre un bellissimo ricordo della sua terra e della sua casa.

L’appuntamento con Radici, l’altra faccia dell’immigrazione è da domenica 20 maggio su Rai 3.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.