Paolo Bonolis: “Via da Mediaset se…”

Paolo Bonolis

In questi giorni s’è parlato molto di un possibile passaggio di Paolo Bonolis in RAI. Il conduttore ha rilasciato delle dichiarazioni in merito all’argomento in una recente intervista al settimanale CHI.

Ecco cosa a detto a tal proposito

Non ho ancora deciso se rimango in Mediaset o passo alla Rai. Decido nei prossimi giorni. Sto parlando con entrambe le aziende. Se a Mediaset mi chiedessero di rifare solo Ciao Darwin e Avanti un altro sicuramente mi sposterei

Finita da pochi giorni la 7° edizione di Ciao Darwin con ascolti trionfali e una risonanza internazionale, Bonolis sa di avere il coltello dalla parte del manico  e sa di poter fare qualsiasi richiesta ai vertici Mediaset(se dovesse rimanere) e Rai (se dovesse passare alla Tv Pubblica)

Lui sottolinea, sempre nell’intervista a CHI, la libertà concessagli dalla Rai anni fa quando

Alcuni anni fa a Mediaset era impossibile fare determinate cose che in Rai mi permettevano di fare e mi sono spostato. Ho lasciato Mediaset, dove guadagnavo bene, e sono andato in Rai per realizzare un Sanremo che sentivo molto. Poi, a parità di condizioni, evidentemente, vai dove guadagni di più. La gente si vergogna a dirlo, ma è così

Forse per questo motivo, pur facendo ascolti altissimi, il conduttore non viene percepito come una “bandiera” di Mediaset.

Non ce n’è bisogno. Io faccio prodotti televisivi, ho lavorato in entrambe le aziende dando sempre il massimo. Non vorrei che quelli che sono considerati “aziendalisti” lo fossero perché gli altri non li vogliono