Paola Perego tornerà in video nel 2018 con un nuovo programma. Ritirata la denuncia contro la Rai

Paola Perego

Paola Perego tornerà in tv in Rai nel 2018. A comunicarlo la diretta interessata ai microfoni di Radio 24 a cui ha rilasciato una lunga intervista.

E’ nel ricordo di tutti, la diatriba nata tra la popolare conduttrice, il marito Lucio Presta– titolare della società di produzione e management Arcobaleno Tre e la Rai.

In seguito ad un episodio spiacevole avvenuto all’interno del programma Parliamone Sabato, la Rai ha frettolosamente cancellato il programma, lo scorso marzo dal palinsesto di Rai uno, facendo ricadere tutta la colpa (o quasi) sulla povera conduttrice.

Un nuovo inizio per Paola Perego

Ora giungono nuovi sviluppi. Infatti la Arcobaleno Tre ha deciso di ritirare l’atto di citazione nei confronti della Rai, in seguito agli avvenimenti descritti sopra.

    “L’atto di citazione nei confronti della Rai presentato da mio marito è stato ritirato perché con la nuova dirigenza abbiamo trovato un accordo”.

Con queste parole la conduttrice brianzola ha fatto sapere di non aver più un contenzioso con la Rai in quanto con la nuova dirigenza ha trovato un accordo più che soddisfacente.

A dire il vero la citazione mossa dai Presta nei confronti della Rai era apparsa un po’ insolita, dal momento che era avvenuta dopo la decisione di Viale Mazzini di reincorporare in Rai la conduttrice, dandole la possibilità di condurre un nuovo programma.

Un brutto periodo per la Perego che ancora brucia

    Ricordo (…) la frustrazione, il senso di impotenza per non potersi difendere e voler spiegare che non era vero niente di quello che stavano facendo.

ha  affermato ricordando i mesi dopo la chiusura del programma.

Sto ancora cercando di recuperare l’entusiasmo per farlo questo lavoro, perché è stata una violenza tale che mi hanno tolto la voglia di farlo.

Nel confermare il suo ritorno in Rai nel 2018, la Perego non ha nascosto di essere letteralmente terrorizzata e di avere molta ansia:

Tornerò in Rai nel 2018. Affronto questo ritorno senza spirito, sono terrorizzata all’idea di tornare in uno studio Tv.

Se penso alla prima puntata di questa nuova avventura mi prende un’ansia terrificante e non so perché.

Sono ancora spaventata, sto elaborando. Mentre prima pensavo che il mio fosse un lavoro meraviglioso, mi sentivo miracolata, mi divertivo, adesso dopo questa ondata di odio e cattiveria ho veramente paura.

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..