Palinsesti La7 2022-2023, tutte le novità: game show di Caterina Balivo, un programma di libri di Concita De Gregorio e l’arrivo di Aldo Cazzullo

Palinsesti La7

Presentati oggi a Milano i palinsesti tv di La7 per la stagione televisiva 2022-2023. Tante conferme e qualche novità importante per quella che sarà la prossima stagione televisiva di La7 del presidente Urbano Cairo. Ecco di seguito tutte le novità in merito ai Palinsesti La7 2022-2023.

Palinsesti La7 2022-2023: presentati tutti i programmi della prossima stagione tv

Sono tre le novità dei palinsesti di La7 per la stagione tv 2022/2023: sulla tv di Urbano Cairo arriva Aldo Cazzullo con un programma di storia e cultura dal titolo “Una giornata particolare”, un format ideato dalla stessa Rete televisiva nel quale il giornalista racconterà il viaggio di un personaggio storico. I personaggi raccontati dal giornalista saranno ben sei.

Caterina Balivo sbarca su La7 alla guida di un Game Show

Nella fascia preserale arriva invece tutti i giorni il nuovo game show condotto da Caterina Balivo. Un format di parole, in collaborazione con Treccani, alla riscoperta della lingua italiana in stile enigmistica. Il presidente di La7 Urbano Cairo, in merito al programma della Balivo, durante la presentazione ha dichiarato: “Vogliamo fare un investimento con il game show di parole condotto dalla Balivo, giovane e brillante che interagirà con le coppie in studio e quello che accadrò. In onda dalla metà di settembre, ci puntiamo. Siamo la tv delle parole e ci sta bene”. 

Sul passaggio della Balivo a La7 Cairo dichiara: “È una conduttrice Rai molto brava, giovane, brillante, molto attiva sui social, ha fatto cose di buona qualità sulla prima e seconda rete. Era una delle ipotesi, avevamo considerato altre possibilità che non specifico. Abbiamo scelto lei, puntiamo molto sul suo profilo e questo gioco può essere una cosa divertente che può dare al pubblico un momento di svago. Credo sia una cosa anche in linea con la nostra rete. Questa è una televisione con una mission molto precisa che persegue durante la giornata, poi ci sono momenti come questo, prima del Tg, in cui può essere buona cosa provare a fare intrattenimento divertente e più leggero. Siamo fiduciosi, vediamo quale sarà la risposta del pubblico”. 

In merito al fatto che Caterina Balivo condurrà un programma anche su Tv8 nella prossima stagione, Cairo dice: “Ha condotto per altre, nel momento in cui comincia con noi diventa esclusiva con noi. Per quel che riguarda la durata abbiamo ipotizzato un numero importante di puntate, poi vedremo l’andamento”.

In merito al programma di Cazzullo e della Balivo, il direttore di Rete Andrea Salerno: “Il programma di Cazzullo è un format originale La7, mentre il game show della Balivo è prodotto da Stand By Me” – poi aggiunge – “Stiamo cercando di cucire un format sulla nostra rete. E penso saremo in onda il 12 settembre. Non dico il titolo”. 

Concita De Gregorio nuovo programma su La7 dal titolo “In onda – Libri”

Grande novità anche per la giornalista Concita De Gregorio, per lei un nuovo programma dal titolo “In onda – Libri”, collocato la domenica alle 19.00. Di questo nuovo format affidato alla De Gregorio, il presidente Cairo dice: “Un’altra novità alla quale pensavamo da tempo e non c’era mai stato modo di farla partire per vari motivi. Faremo un programma di libri la domenica alle 19 e lo chiameremo ‘In onda – Libri’ e condotto da Concita De Gregorio”.

Negli anni La7 è cresciuta molto, di questo ne va fiero il presidente Urbano Cairo che dice: “Dal 2019 ad oggi siamo sempre la sesta Rete in Italia – in prime time – nella fascia dalle 20:30 alle 22:30. Superando così Rete4”. 

Palinsesti La7: Urbano Cairo su Massimo Giletti

Il presidente Urbano Cairo interviene anche sul caso che riguarda Non è l’Arena di Massimo Giletti e delle sue puntate in onda dall’Ucraina e dalla Russia: “Giletti è andato prima in Ucraina due volte, per dare conto di quanto accadeva lì, era giusto farlo come hanno fatto anche molti altri inviati hanno fatto per noi. Abbiamo avuto una presenza notevole di inviati che hanno raccontato la guerra in modo utile. Giletti ha fatto lo stesso, rischiando anche la vita. Ha deciso di andare anche in Russia, facendo questa puntata dove lui alla Zacharova (portavoce del ministero Esteri russo) ha fatto tutte le domande, dopodiché se lei ha quel tipo di format di risposte ripetute da tutti a piè sospinto, non è che lui potesse costringerla a cambiare. Lui ha fatto una cosa di coraggio, facendo tutte le domande che doveva. Noi siamo una rete libera, il fatto che uno possa avere un’opinione diversa, non vedo perché non dovrebbe esprimerla”.

I palinsesti La7: i programmi confermati

L’informazione quotidiana del TgLa7 di Enrico Mentana proporrà anche le sue ormai celebri Maratone Mentana. Torna anche l’approfondimento dell’access prime time con Otto e Mezzo di Lilli Gruber.

Fra le prime serate torneranno diMartedì con Giovanni Floris al martedì, Atlantide con Andrea Purgatori al mercoledì, Piazzapulita di Corrado Formigli al giovedì, Propaganda Live con Diego Bianchi, Makkox e tutta “la banda” del venerdì, Eden – Un pianeta da Salvare con Licia Colò al sabato e Non è l’arena di Massimo Giletti alla domenica.

Confermati anche gli appuntamenti giornalieri con Omnibus condotto da Gaia Tortora e Alessandra Sardoni, Coffee Break con Andrea Pancani, L’Aria che tira con Myrta Merlino e Tagadà con Tiziana Panella.

Le serie tv di la7

Grande attenzione anche alle serie tv, che in autunno vedrà il ritorno della quarta stagione di Yellowstone con Kevin Costner, mentre in prima visione proseguirà durante l’estate la serie “Servant of The People nascita di un Presidente” con protagonista il Premier Ucraino Volodymyr Zelensky, ma anche il neoacquisto Padre Brown, e Domina con Kasia Smutniak, una produzione Sky Original in esclusiva in chiaro su La7. 

Palinsesti La7 2022/2023: lo sport

Torneranno i grandi eventi sportivi come il Campionato femminile di Serie A, che dalla prossima stagione passa al professionismo e che La7 seguirà passo dopo passo. La Ginnastica Ritmica torna con tutto il fascino, e l’evento del Palio di Siena, (acquisito per 4 anni nell’ambito di un accordo più ampio che riguarda tutto il Gruppo Rcs Mediagroup).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here