Non dirlo al mio capo – puntate del 26 maggio

non dirlo al mio capo

Torna la fiction più amata dagli italiani, “Non dirlo al mio capo”, che questa sera ci attende in prima serata con altri due episodi della serie.

Li avevamo lasciati così…

Lisa continua a voler conciliare vita lavorativa e vita privata: è sempre più presa da Fabrizio, ma deve fare i conti con l’Avv. Vinci.

Mia, dal canto suo, cerca di accettare la storia tra Romeo e Greta, anche se quest’ultima non si comporta molto bene nei suoi confronti. Nonostante gli attriti, Mia conosce in piscina Giacomo, un nuovo ragazzo, e Romeo dovrà fare i conti con questa nuova situazione.

In studio, Jacopo riesce finalmente a dichiararsi a Claudia ed a trovare il coraggio di baciarla, mentre Enrico scopre che suo padre, trent’anni prima, aveva affittato una casa a Roma e potrebbe aver avuto non solo una doppia vita ma anche un’altra famiglia.

Il primo episodio che ci attende questa sera s’intitola “Fidarsi…è bene?”.

L’avv. Vinci assiste, senza volerlo, ad un litigio tra Fabrizio ed il padre di quest’ultimo, e decide di aiutarlo a risolvere la controversia con il padre. L’aiuto dell’avvocato, tuttavia, metterà in difficoltà Fabrizio, che si vedrà costretto a raccontargli segreti tenuti nascosti persino a Lisa e che potrebbero minare il loro rapporto.

Jacopo e Claudia, invece, iniziano la loro storia d’amore, ma decidono di tenerla segreta sul posto di lavoro.

Giacomo inizia a corteggiare Mia, ma non immagina che Romeo si sta ingelosendo.

L’episodio successivo, invece, s’intitola “La forza della debolezza”.

A varcare la soglia dello studio legale Vinci, questa volta, saranno Rocco, ex marito di Perla, la vicina di Lisa, ed i genitori di Jacopo.

Cos’accadrà al matrimonio di Perla? E’ davvero finito come sembra?

Enrico scoprirà che Lisa ha due figli?

Cos’ha tenuto nascosto Jacopo ai suoi genitori?

Scopriamolo assieme, questa sera, Rai Uno, ore 21:20.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRai: addio alle Signorine Buonasera
Prossimo articoloNuova puntata di Non dirlo al mio capo e poi? |26 Maggio 2016
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).