Nel 1960 I Flintstones debuttano in TV: ” “YABBA-DABBA-DOO”

Buongiorno cari amici.. oggi ricorre la nascita di un cartone amatissimo e seguitissimo: “Gli Antenati”, più comunemente conosciuti come “I Flintstones”.

Ci ricordiamo tutti di Fred, e del suo celeberrimo  urletto “YABBA-DABBA-DOO

Fred, il capo famiglia era un tipo irascibile, poco sveglio ma spesso dotato d’intuizioni brillanti.

Innamoratissimo della moglie  Wilma, tanto che nella versione italiana, celebre è la sua frase: “ Wilma, dammi la clava!!” e della loro piccola figlia Ciottolina (Pebblesè il protagonista del cartone tv.

Gli antenati – I Flintstones cartone tv

Gli antenati, nome originale The Flintstones fu un cartone animato della Hanna-Barbera ambientato nell’età della pietra.

Conosciuto in Italia intorno agli anni 60 appassionò milioni di spettatori, per il soggetto e l’ambientazione  originale.

Ambientato nell’era paleolitica, il cartone aveva, tuttavia tutte le “comodità” e le invenzioni dell’era moderna: dalle automobili, al “Drive-In”, agli elettrodomestici più sofisticati, e persino al bowling e all’aeroporto.

Naturalmente rivisitati in chiave ironica. Quindi era “normale” avvistare enormi sauri volanti come aeroplani, automobili a propulsione “podestre” e vari animali impiegati alla stregua di elettrodomestici.

Queste  trovate  hanno fatto dei Flintstones una delle serie animate più amate e lungamente programmate di tutti i tempi.

I protagonisti

I protagonisti sono Fred Flintstone, la moglie Wilma e gli amici Barney Rubble e sua moglie Betty che vengono puntualmente coinvolti in esilaranti avventure nelle quali gli elementi del mondo moderno sono “anticipati” con soluzioni spesso fantasiose oltre ogni limite.

 Bedrock, la tranquilla città nella quale vivono i Flintstones ed i loro amici, è la location principale nella quale si dipanano le mille avventure dei protagonisti.

Il tema musicale in inglese

La famosissima sigla Meet the Flintstones non fu introdotta nella serie prima della terza stagione, anche se diverse versioni della melodia portante erano state usate come musica di sottofondo in diversi episodi.

La sua prima comparsa come canzone fu nei primi anni ’60:

« Flintstones, meet the Flintstones,

They’re a modern stoneage family.
From the town of Bedrock,
They’re a page right out of history…. »

..e in italiano!

In Italia, la sigla ha sempre avuto molto successo con il testo:

Flintstones, ecco i Flintstones, gli antenati con radio e TV.

Dentro le caverne hanno luce e frigo come hai tu.

Vieni sulla loro cabriolet che non va a benzina, ma va a piè!

Quando sei coi Flintstones ti diverti con lo Yaba, e poi col Daba, col Yaba Daba Dù

Vi lascio con il video della sigla del cartone!!

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteUna stagione ricca di giovani talenti: ecco tutti i baby show dell’autunno 2016
Prossimo articoloProgrammazione tv della prima serata di venerdì, 30 settembre 2016
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..