Naruto Shippuden, da lunedì 17 arrivano i nuovi episodi su Italia 2

Naruto Shippuden

Una bellissima notizia per gli amanti delle Anime: da lunedì 17 settembre andranno in onda su Italia 2 i nuovi episodi di Naruto Shippuden. La notizia è stata annunciata attraverso i canali social della rete e da alcuni promo che stanno andando in onda in questi giorni. Naruto Shippuden è la continuazione del primo adattamento animato della serie, chiamato semplicemente Naruto, e prosegue la trama della versione animata due anni e mezzo dopo la partenza del protagonista dal Villaggio della Foglia.

Il nuovo capitolo di Naruto Shippuden si chiamerà “La grande guerra dei mondiale dei ninja: Sasuke e Itaki”. L’obiettivo del personaggio ovviamente sarà quello di sconfiggere i nemici e riportare la pace all’interno del proprio villaggio.

Naruto Shippuden, i fan si lamentano per la tempestività della messa in onda dei nuovi episodi

L’annuncio dei nuovi episodi di Naruto Shippuden ha riscosso molto successo sui social, ma tra i commenti nella pagina ci sono anche molte critiche. I fan di Naruto attaccano la tempestività della messa in onda dei nuovi episodi.

La rete Mediaset, infatti, è molto indietro rispetto ai nuovi episodi di Naruto, che adesso ha aggiunto addirittura il nuovo capitolo Boruto: Naruto next Generation. Quest’ultima, però, è arrivata in Giappone il 5 aprile 2017, quindi è ancor presto per vederla in Italia.

Naruto Shippuden, la trama dei nuovi episodi

L’attesa è finita: Naruto Shippuden torna in onda da lunedì 17 settembre su Italia 2. Il manga ripartirà dall’episodio 321 e dal capitolo intitolato “La grande guerra mondiale dei ninja: Sasuke ed Itaki”.

Dopo tre anni Naruto torna al Villaggio della Foglia, ma una nuova minaccia incombe su di lui. L’Organizzazione Alba vuole catturare e i imprigionare tutti i nove cercoteri, sigillati all’interno di ogni ninja.

All’Organizzazione Alba si unirà Sasuke, dopo aver ucciso il fratello Itake. Il loro obiettivo è quello di distruggere il villaggio. Naruto cerca dunque di combattere l’organizzazione e di redimere il suo migliore amico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here