Montalbano su Rai 1 dall’8 novembre 2017 per il ciclo “Il grido delle donne”

montalbano

Il Commissario più amato dal pubblico torna in tv con delle repliche a sostegno della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre).

Dall’8 novembre, Montalbano torna in tv

Come avrete intuito dal titolo di questo post, “Il Commissario Montalbano” potrà nuovamente entrare nelle case degli italiani prima della messa in onda dei nuovi episodi.

In quanti di voi stavano aspettando con ansia che tornasse sul piccolo schermo?

… Sì, ok, verranno trasmesse delle repliche, ma sappiate che le stesse rientrano in un ciclo che intende sensibilizzare la popolazione su un tema molto delicato. Quale?

Scopritelo continuando a leggere questo articolo.

Montalbano per il ciclo “Il grido delle donne”

Dall’8 novembre 2017Rai Uno trasmetterà le repliche de “Il commissario Montalbano” in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre 2017).

Non è un caso, infatti, che i 4 episodi  scelti dalla Rai rientrino nel ciclo soprannominato “Il grido delle donne”.

L’obiettivo di mamma Rai, infatti, è quello di raccontare vicende legate ad omicidi ai danni delle donne affidandosi alla sapiente penna di Andrea Camilleri.

Qui di seguito trovate il calendario completo dei 4 imperdibili appuntamenti con Montalbano per tutto il mese di novembre.

Mercoledì 8 novembre 2017 – “Una voce di notte”.

Nel primo di questi appuntamenti, verrà trasmesso l’episodio dal titolo  Il nostro amato Commissario indagherà sull’omicidio della fidanzata di Giovanni Strangio, figlio di Michele (Presidente della Provincia di Montelusa). Il collega Augello, invece, si occuperà di un furto in un supermercato. Eccovi un promo (anche se vecchio):

Mercoledì 15 novembre 2017 – Le ali della sfinge”.

Per il secondo mercoledì di novembre, Salvo è in piena crisi con Livia ma deve indagare sull’omicidio di una ragazza dell’Est. Unico segno distintivo di quest’ultima? Il tatuaggio di una farfalla sopra la spalla, lo stesso di molte altre connazionali della fanciulla facenti parte di un’organizzazione…

Andrea Camilleri in persona vi descrive la trama di questo episodio (ispirato ad una storia realmente accaduta):

Mercoledì 22 novembre 2017 – “La caccia al tesoro”.

Il personaggio interpretato da Luca Zingaretti, questa volta, dovrà fare i conti con un caso molto complesso e pericoloso. La Polizia, infatti, rinviene due bambole gonfiabili deturpate ed abbandonate credendo si tratti di due corpi senza vita. In seguito, Montalbano inizierà a ricevere strane lettere anonime, ricche di sciarade ed indovinelli. Quale mente malata si nasconde dietro questo disegno criminoso?

Vi mostro una clip di questo episodio:

Mercoledì 29 novembre 2017 – Per l’ultimo appuntamento di questo ciclo, Rai Uno manderà l’episodio intitolato “Il gatto e il cardellino”. Montalbano si occuperà prima dell’aggressione perpetrata ai danni di alcune donne anziane e, successivamente, dell’omicidio di una donna molto ricca. Augello, invece, pare sia in licenza matrimoniale. Al suo posto, per intensificare le indagini sul caso ed aiutare il Commissario, subentrerà Barbara Bellini, amica d’infanzia di Salvo Montalbano.

Vi consiglio di salvare queste quattro date sul vostro calendario e continuate a seguire la vostra SuperGuidatv per aggiornamenti su questo e su altri appuntamenti televisivi.

mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).