Montalbano e l’omaggio al dottor Pasquano | VIDEO

Pasquano - Il Commissario Montalbano

L’ultimo episodio de Il Commissario Montalbano 2019 ha omaggiato Marcello Perracchio, volto storico del Dottor Pasquano: il ricordo di Zingaretti

Ancora record di ascolti per l’ultimo episodio de Il Commissario Montalbano 2019 che ha tenuto incollati alla tv ben10.150.000 spettatori con uno share del 43.3%. Un successone per la serie con protagonista Luca Zingaretti che ha riservato anche un bellissimo e commovente omaggio al mitico Dr Pasquano.

Montalbano omaggia il Dr Pasquano

Durante l’ultimo episodio de Il Commissario Montalbano, i telespettatori hanno dovuto dire addio ad uno dei personaggi simbolo della serie. Si tratta del dottor Pasquano, interpretato da Marcello Perracchio scomparso il 28 luglio del 2017 a Ragusa dopo aver combattuto contro una terribile malattia.

La produzione ha deciso di non rimpiazzarlo così nella puntata “Un diario del ’43” ecco che assistiamo al funerale del Dr Pasquano a cui partecipano Montalbano e tutti gli altri protagonisti della serie. Un funerale “cinematografico” per salutare il personaggio, ma anche l’attore scomparso due anni fa. Lo stesso Luca Zingaretti aveva parlato così di questo momento: “E’ stato uno uno dei momenti più commoventi che io abbia girato” tenutosi presso il cimitero di Scicli tra la commozione generale di tutti. Telespettatori compresi. Poi sul finale il commissario ha omaggiato il grande amico mangiano due cannolo siciliano di cui il dottore Pasquano era un grand ghiottone.

Il ricordo della moglie del Dr Pasquano

Anche Franca Gurrieri, la moglie di Marcello Perracchio alias il dottor Pasquano de Il Commissario Montalbano, ha raccontato a Repubblica di non aver alcun dubbio quando ha sentito le parole di Zingaretti ospite di Che tempo che fa di Fabio Fazio: “Mesi fa, in televisione, ho visto Luca Zingaretti intervistato da Fabio Fazio che annunciava una grande sorpresa per le nuove puntate del Commissario Montalbano legata a un attore. Ho subito pensato che si trattasse di mio marito“.

Poi la donna ha raccontato come è nata la collaborazione tra il marito e la longeva serie televisiva: “Vent’anni fa, quando iniziarono le riprese della serie televisiva il regista Alberto Sironi offrendogli il ruolo del medico legale gli disse: ‘Purtroppo i personaggi maggiori sono stati assegnati, ma conosco il tuo talento e questo piccolo personaggio ci sarà in ogni puntata‘. Un personaggio che Marcello amava come un figlio, si assomigliavano, e che gli aveva regalato la popolarità e, soprattutto, l’affetto della gente“.

Un personaggio che Perracchio amava tantissimo e che sarebbe stato impossibile rimpiazzare con qualcun altro. “Sul set si divertiva tanto” – continua la moglie – “in particolare quando poteva improvvisare, lasciandosi andare con Zingaretti in siparietti comici che fortunatamente non venivano mai tagliati da Sironi”.

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here