Mediaset Premium e il calcio, la situazione

mediaset

Mediaset Premium sta lavorando per continuare ad offrire la visione delle partite di Serie A della prossima stagione 2018/2019 e sarà in grado di comunicare i contenuti dell’offerta per la nuova stagione entro il 15 Luglio 2018, confidando in un esito positivo delle trattative che tutt’ora sono in corso per l’acquisizione dei diritti TV relativi al calcio.

Mediaset Premium, rimodulazione offerte

Qualora l’accordo non andasse a buon fine l’offerta Mediaset Premium sarà rimodulata a partire dal 1°Agosto.

Il prezzo dei pacchetti con contenuti “Calcio” verrà rivisto di conseguenza, nel caso in cui Mediaset non dovesse arrivare ad un accordo con chi detiene i diritti del calcio italiano.

In questo caso sarà possibile recedere dal contratto senza costi dal 1 luglio al 15 agosto 2018.

Le parole di PierSilvio Berlusconi

Mediaset, dopo l’asta per i diritti televisivi sulla serie A 2018-2021, non ha i diritti per permettere ai propri abbinati la visione delle partite di calcio della Serie A.

A tal proposito nei giorni scorsi era intervenuto anche l’amministratore delegato di Mediaset Piersilvio Berlusconi che a tal proposito aveva detto:

Stiamo valutando con Perform e con l’operatore satellitare (Sky) per poter dare agli abbonati di Premium un’offerta di calcio. 

L’idea è ovviamente quella di diritti di ritrasmissione – ha aggiunto -, ma senza un minimo garantito e che stipuleremmo solo se non sarà peggiorativo rispetto al nostro piano strategico al 2020 presentato a Londra che non prevede calcio per Premium.

Vi terremo aggiornati sugli eventuali altri sviluppo di questi giorni.