Marilyn Monroe – I suoi ultimi mesi di vita in una nuova serie tv

Marilyn Monroe attrice

Sono passati 55 anni dalla scomparsa di Marilyn Monroe, icona di bellezza e star del cinema degli anni ’50/’60. Le cause della sua morte, avvenuta il 5 agosto 1962 e archiviata come “probabile suicidio”, non sono mai state del tutto chiarite e questo ha portato alle ipotesi più disparate, coinvolgendo anche i fratelli Kennedy (l’allora presidente John e suo fratello Bob, coi quali ebbe una relazione) e la mafia americana.

Su di lei sono stati scritti libri, realizzati documentari, prodotti film. Ricordiamo uno dei più recenti, del 2011, intitolato semplicemente Marilyn ed interpretato da Michelle Williams. Ora la notizia dell’arrivo di una serie tv incentrata sulla vita della diva di Hollywood.

La vita di Marilyn Monroe raccontata in una serie tv

In realtà, qualche anno fa sono state già trasmesse un paio di miniserie per la tv. Nel 2001 Poppy Montgomery (la Sam di Senza traccia) è stata protagonista di Blonde, in due puntate, mentre nel 2015 Kelli Garner (The Aviator) ha prestato il suo volto in The secret life of Marilyn Monroe, film tv diviso in due serate, dove compaiono anche Susan Sarandon (nel ruolo della madre di Marilyn) ed Emily Watson (madre adottiva).

Da cosa si differenzia, quindi, la nuova serie in arrivo? Innanzi tutto dal numero di puntate, che saranno un pò di più, e poi dal contenuto. Infatti, Blonde narra la vita dell’attrice dalla sua infanzia fino al giorno della morte e The secret life of Marilyn Monroe è una sorta di cronaca familiare incentrata sul suo rapporto con la madre e su come riuscisse a nascondere alla stampa i suoi segreti più intimi.

Diversamente, la prossima serie si baserà principalmente sugli ultimi mesi di vita di Marilyn, e sulle relazioni che probabilmente l’hanno portata alla morte.

‘Marilyn 62’: le pagine del libro di Cauchon diventano una serie tv

La nuova serie tv sarà composta da 10 episodi (quindi si presume 5 puntate da due episodi ciascuna) e molto probabilmente prenderà lo stesso titolo del libro a cui è ispirata: Marilyn 62. L’acclamato romanzo, scritto dal francese Sébastien Cauchon, ricostruisce gli ultimi mesi di vita della bellissima star di Hollywood, basandosi sulle testimonianze di amici, colleghi e collaboratori, cioè quelle persone che le sono state più vicine, in sostituzione di una famiglia che non ha mai avuto.

Lo scrittore, grande appassionato della misteriosa storia di Marilyn, ha raccolto informazioni anche tra gli archivi e nel materiale dell’attrice messo all’asta.

La serie sarà prodotta da Barry Films (Wolfgang e Benito Mueller), che ha sede a Berlino, in collaborazione col produttore esecutivo Marianne Maddalena (Scream). In qualità di produttori esecutivi ci saranno anche Michel Merkt (Elle) e lo stesso Sébastien Cauchon.

Ancora ignoti la rete che trasmetterà la serie e il nome dell’attrice che interpreterà Marilyn.

Chi sarà la bionda protagonista della drammatica storia di Norma Jeane? A voi chi piacerebbe vedere nel suo ruolo?

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!