Major Crimes, 2° stagione su Top Crime

La prima serata del venerdì sera di Top Crime si colora con le sfumature del rosa e del giallo, con una serie televisiva a stelle e strisce (giunta sul suddetto canale alla seconda stagione) molto amata dagli spettatori americani: Major Crimes, spin off di un’altra avvincente serie poliziesca americana, già descritta in precedenza: cioè: The Closer

Le due serie infatti presentano alcune analogie: prima fra tutte la promozione a capo di una bella donna a capo di una squadra composta per lo più da uomini; la conseguentemente difficoltà nell’ottenere la fiducia dei suoi “sottoposti”/colleghi uomini dovendo anch’essa, come la protagonista di The Closer, dimostrare che non è solo una donna affascinante, intelligente ed alquanto perspicace, ma che ha tutte le carte in regola per essere un ottimo agente di polizia, meritandosi a pieno la sua promozione.

A queste vicende di carattere personale, si aggiungono quelle di carattere puramente professionale legate alla risoluzione dei casi che via via “arrivano sulla sua scrivania”, dei quali deve informare la sua squadra assegnando loro i compiti.

Di cosa parla

Nel dettaglio la serie poliziesca “Major Crimes”, narra le vicende del capitano Sharon Raydor, posta a capo del Dipartimento di Polizia di Los Angeles, dopo che il suo successore, Detective Johnson è stata trasferita.

L’insediamento del nuovo capo dell’unità è tutt’altro che immune da critiche e malumori da parte dei componenti dell’unità.

Riuscirà la brillante e perspicace Sharon a farsi accettare come capo dall’unità e nel frattempo svolgere al meglio le indagini riuscendo sempre ad arrestare il colpevole?

Non ci resta che scoprirlo insieme su Top Crime.

Buon. Divertimento!

Venerdì alle 21:10 (su Top Crime canale 39).

CONDIVIDI
Articolo precedenteSherlock “Le cascate di Reichenbach” – questa sera, ore 21:10, su Paramount channel –
Prossimo articoloIn seconda serata venerdì 15 luglio: Il colore della notte
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.