Luca Ward – il “gladiatore” arriva a Braccialetti Rossi 3

La terza stagione di Braccialetti Rossi è appena cominciata e ha fatto il suo esordio con un boom di ascolti!

Le vicende di Leo, Cris, Vale, Nina, Toni e gli altri amici dell’ospedale, vecchi e nuovi, sono tornate a farci sorridere e commuovere. Ma soprattutto riflettere su situazioni che, seppur recitate, simulano in qualche modo la realtà.

Nuovi personaggi

Il cast dell’acclamata serie tv si è arricchito ancora di nuovi protagonisti. Una gradita sorpresa ci ha riservato sul finale la prima puntata di Braccialetti Rossi.

Leo, che ha finalmente preso coraggio per andare a trovare sua madre al cimitero, trova un uomo misterioso che posa un mazzo di fiori sulla sua tomba. Prova a chiamarlo più volte ma il tizio se ne va lanciandogli solo uno sguardo.

Chi è l’uomo? E che ruolo rivestirà nella fiction?

La new entry porta il nome di  LUCA WARD.

In una recente intervista a Lettera Donna dichiara che sarà un generale dell’esercito «che ha partecipato alle guerre in Afghanistan e in Irak, che si ritroverà ad affrontare una guerra ben diversa: quella con gli esseri umani e con le loro vite».

Presumiamo che il suo personaggio sia legato a quello di Leo… un amico della defunta madre del ragazzo? O l’amante? Il vero padre di Leo? Chissà…

Luca è entusiasta di lavorare a questa serie e si è divertito molto sul set.

… quando hai a che fare con dei ragazzi, tutto diventa un gioco.

E confessa che non si è mai perso una puntata delle prime due stagioni, che ha seguito con i suoi due bambini.

LUCA WARD. Attore di film, soap e fiction, doppiatore per cinema, serie tv e cartoni animati. Uomo affascinante, dall’aspetto rude e allo stesso tempo elegante. La sua voce calda e possente è famosa in tutto il mondo, non posso fare a meno di citare Il Gladiatore (osservazione ovvia lo so!). Film spettacolare, interpretazione eccellente di Russell Crowe, ma senza la voce di Luca Ward che Gladiatore sarebbe stato??!!

A proposito del film di Ridley Scott…

nonostante la loro giovane età, i protagonisti di Braccialetti Rossi

citavano in continuazione le frasi più famose dei film che ho doppiato. In assoluto “Al mio segnale, scatenate l’Inferno” (da Il Gladiatore appunto). Fa un certo effetto, a 56 anni, avere al seguito fans così giovani.

L’elenco di attori doppiati da Luca è lunghissimo. Per citare i più noti, oltre a Russell Crowe:

  • Keanu Reeves
  • Samuel L. Jackson
  • Kevin Bacon
  • Pierce Brosnan
  • Hugh Grant
  • Gerard Butler
  • Antonio Banderas

Tra le fiction e soap interpretate:

  • Incantesimo
  • Centovetrine
  • Don Matteo
  • Elisa Di Rivombrosa
  • Capri
  • Donna detective
  • Le tre rose di Eva
  • Rex

Che siano parti da buono o da cattivo, sono sempre recitate in maniera sublime. Del resto è un attore-doppiatore! (e viene da una famiglia di doppiatori!).

Essere doppiatore facendo l’attore è facile, se non lo sei è un problema!

Da appassionata di storie romantiche, ricordo con piacere due ruoli in particolare:

  • Massimo Forti nella soap Centovetrine – grande amore di Anita Ferri, con la quale ha una storia tormentata conclusasi con l’addio di lui. Dopo aver scoperto che la moglie (creduta morta in un incidente aereo) è viva, decide di tornare da lei. Straziante e memorabile la scena di addio tra Massimo e Anita, sulle note della bellissima Noi non ci facciamo compagnia di Biagio Antonacci.
  • Il duca Ottavio Ranieri nella serie Elisa Di Rivombrosa – arrogante e malvagio aristocratico, amante della perfida marchesa Lucrezia Van Necker, nemico spietato del conte Fabrizio Ristori (Alessandro Preziosi).

Ancora sappiamo poco del ruolo attuale in Braccialetti Rossi, ma presto lo scopriremo, continuando a seguire la bellissima fiction di Rai 1 ogni domenica!

Termino qui, facendo un grosso in bocca al lupo (anche se non serve!) a Luca Ward e ai ragazzi di Braccialetti Rossi!

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl film da vedere stasera, 18 ottobre – Ho cercato il tuo nome
Prossimo articoloLa serie Hundred to go dal 24 ottobre su Fox
mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!