L’ora legale, film in prima tv su Canale 5: cast, trama e quando va in onda

ora legale ficarra e picone

L’ora legale, film in prima tv su Canale 5: la commedia di Ficarra e Picone in onda in prima serata giovedì 14 febbraio 2019

Mediaset fa scoccare… L’ora legale. Naturalmente stiamo parlando del nuovo film in prima tv di Ficarra e Picone che il “Biscione” manda in onda, in prima serata su Canale 5, il prossimo giovedì 14 febbraio 2019.

In tale data, infatti, terminata Striscia la notizia i due conduttori “oltrepassano” il bancone del tg satirico e, a partire dalle ore 21.25 circa, “occupano” anche il prime time della rete nella loro veste “migliore”: quella di attori.

Quindi, a partire da tale orario sul piccolo schermo i due comici sono Salvo e Valentino, protagonisti della nuova commedia prodotta da Medusa e da Tramp Ltd che, nel 2017, al cinema, è risultata campione di incassi in quanto più vista tra le pellicole di quell’anno.

Girato in Sicilia, più precisamente nella città di Termini Imerese scelta come location, il lungometraggio vede partecipare anche altri interpreti più o meno già noti al grande pubblico televisivo.

L’ora legale, cast del film: attori e personaggi

Nel cast del film L’ora legale, infatti, ad affiancare Ficarra e Picone ci pensano tre bravi attori: Leo Gullotta, Sergio Friscia e Antonio Catania, protagonisti a loro modo con altrettanti simpatici personaggi: il parroco Don Raffaele e i vigili Gianni e Michele.

Inoltre, tra gli altri protagonisti ci sono anche: Tony Sperandeo (il sindaco corrotto Patané), Vincenzo Amato (l’antagonista Natoli), Eleonora De Luca, Ersilia Lombardo e Alessia D’Anna (rispettivamente nel ruolo di Betty Natoli, Francesca Natoli e Maria) e Francesco Benigno (nei panni del parcheggiatore Vittorio).

Infine, a completare il cast troviamo il “carabiniere” Gaetano Bruno, il “politico romano” Alessandro Roja, l'”operaio” Vincenzo Ferrera, “Pinuccio” interpretato da Alessandro Aiello ed il “ristoratore Marcello” a cui dà il volto Paride Benassai.

L’ora legale, trama e trailer del film

Ma qual è la trama del L’ora legale? Il film non parla certo di lancette da spostare seguendo le nuove normative europee, ma è una vera e propria riflessione con spunti ironici sulla difficoltà di applicare giorno per giorno le norme e quindi vivere nella legalità.

Trama completa

A Pietrammare, piccolo paese (di fantasia) della Sicilia, amministra il primo cittadino trafficone Patané, alle elezioni contrastato da Pierpaolo Natoli, ligio professore di liceo i cui due cognati, Salvo e Valentino, sostengono l’uno e l’altro candidato.

Ma quando le Fiamme Gialle incastrano Patané, Natoli vince le elezioni proponendo ai cittadini cambiamento ed onestà, “problemi” per tutti in quanto il nuovo sindaco mantiene, una ad una, le promesse fatte.

Per questo motivo, Natoli inizia a multare tutti. Non c’è più pace, infatti, per chi trasgredisce in strada, non paga la raccolta dei rifiuti, l’imu e le cartelle esattoriali e chi inquina.

E da questa “stretta” di legalità non restano certo fuori anche i due cognati, che hanno ampliato il bar senza i giusti permessi necessari. Ecco che allora, esasperati, tutti i concittadini tentano a tutti i costi di far dimettere il sindaco. Ce la faranno oppure no?

Trailer

Letti gli approfondimenti su trama e cast, in basso si segnala anche il trailer de L’ora legale, il primo video ufficiale del film pubblicato su Youtube da Medusa il 27 dicembre 2016,  prima dell’uscita al cinema fissata per il 19 gennaio 2017.

Come vedere L’ora legale in streaming

Non resta quindi che ricordare come vedere anche in live streaming il film L’ora legale con Ficarra e Picone. Come fare? Durante la messa in onda in tv basterà sintonizzarsi su  www.mediasetplay.mediaset.it/diretta/canale5_cC5.

mm
Classe 1992, campano. Nel 2019 torno nel team di "Superguida tv" dopo la precedente esperienza del 2017 e dopo varie collaborazioni con altri siti di televisione: nel 2018 "Gossip e tv", dal 2013 al 2017 "Nanopress"/"Televisionando", nel 2013 "Davide Maggio", etc. Nel 2014, dopo aver mosso i primi passi come giornalista e blogger grazie a "Corriere del Sannio" e "Fuori dal comune Castelvenere", conseguo anche la laurea in Scienze e tecniche psicologiche all'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Per info e comunicati stampa puoi scrivermi a questo indirizzo e-mail: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here