L’Ispettore Barnaby, Serie TV su La7!

La prima serata di La7, offre una serie televisiva che è ormai diventata un cult, per tutti gli appassionati del genere poliziesco, sto parlando de “L’ispettore Barnaby”.

Scopriamo meglio di cosa si tratta:

E’ una serie televisiva di origini inglesi; E’ datata 1997;

Appartiene ad un genere “misto”, tra poliziesco, drammatico e “commedia nera”;

E’ costituita da ben diciannove stagioni; Ogni episodio dura circa novanta/cento minuti;

Il titolo originale è “Midsomer Murders”.

E’ ambientata in Inghilterra, nella contea (di pura invenzione), chiamata Midsomer Mallow.

Il ruolo del personaggio principale, cioè dell’ispettore Barnaby, è stato interpretato da John Nettles.

Ecco qualche curiosità su di lui:

Classe’43, è un attore teatrale e televisivo di origini inglesi.

La sua carriera nel mondo dello spettacolo e della recitazione, vanta, tra le altre cose, partecipazioni a film e serie televisive del calibro di “Controfigura per un delitto”; “Le avventure di Black Beauty”; “Un asso nella manica”; ecc…

Ha lavorato anche presso la Royal Court Theatre, ed ha recitato anche ne “Il mercante di Venezia”.

E’ stato, inoltre, la voce narrante di alcuni documentari della BBC.

Nello specifico la serie televisiva “L’Ispettore Barnaby”, racconta le vicende dell’ispettore di polizia Tom Barnaby e del suo “fido” collega il sergente Gavin Troy. Come detto in precedenza, la serie televisiva è ambientata nella contea, di pura fantasia, chiamata Midsomer Mallow, nei cui villaggi di tanto in tanto, accadono degli omicidi

Riusciranno Barnaby ed il suo fido “aiutante”, sergente Troy, a risolvere questi misteriosi casi?

Se anche voi siete curiosi di scoprirlo, e se siete appassionati del genere giallo/poliziesco, non vi resta che sintonizzarvi su La7, ed iniziare le indagini…

Buona visione!

Sabato alle 21:10 (su La7).

N.B: Giorni e orari possono essere soggetti a modifiche.

CONDIVIDI
Articolo precedenteBob Dylan non ritirerà personalmente il Premio Nobel per la Letteratura a Stoccolma
Prossimo articoloIl film da vedere stasera, 18 novembre – L’ultimo dei templari
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.