L’Eredità 2020 vincita di 40 mila euro: Massimo Cannoletta ha l”Istinto’ giusto

L'Eredità 2020 vincita

A L’Eredità 2020, questa sera, mercoledì 11 novembre 2020, Massimo Cannoletta ha vinto ben 40 mila euro. Ecco cosa è accaduto nel game quiz condotto da Flavio Insinna durante la fase finale in cui il Campione, parola dopo parola, è riuscito, nonostante la Ghigliottina, ha portare a casa un bel gruzzoletto indovinando il fil rouge che accumunava tutti gli indizi.

L’Eredità 2020, vincita di 40 mila euro: la scalata di Massimo Cannoletta

Serata ricca di vittorie quella di mercoledì 11 novembre 2020. A Caduta Libera, su Canale 5, il game quiz rivale, il Campione, Fabrizio, ha portato a casa altri 15 mila euro da aggiungere agli 81 vinti la sera precedente. A L’Eredità, invece, il game quiz dell’ammiraglia Rai, Massimo ha vinto 40 mila euro. Il Campione della trasmissione condotta da Flavio Insinna ha dimostrato di aver un certo “istinto“.

Sì, proprio così. La parola “Istinto” ha permesso a Massimo di vincere il gruzzoletto messo da parte e protetto dalla temutissima ghigliottina, scelta dopo scelta, parola dopo parola.

Massimo, in pochi minuti è riuscito a capire che l’unica parola che poteva legare le altre presenti sul bancone, davanti ai suoi occhi, poteva essere solo ed esclusivamente una e quella ha scritto con estrema sicurezza.

Con: imitazione, fuga, seguire, ragione e materno poteva andar bene accostare solo una parola come Istinto.

In fin dei conti è facile ricevere consigli che dicano di seguire l’istinto soprattutto quando si è davanti a una decisione difficile da prendere. L’istinto materno è invece quella cosa che porta tutte le mamme a sapere cosa hanno il loro figli ancor prima che loro aprano bocca. E’ noto come le mamme riescano a prevedere i guai dei loro pargoli, sapere quando sono in pericolo o stanno male.

L’Eredità: chi è Massimo Cannoletta

Chi è Massimo Cannoletta, il Campione, con portafoglio, de L’Eredità? Di lui conosciamo l’account Twitter. Da lì ha annunciato la sua partecipazione la programma di Rai 1.

Sappiamo che viene da Lecce e che è un divulgatore nel settore storico artistico. Appassionato di storia dell’arte, Massimo ha girato il mondo per lavoro e per questo motivo ha imparato anche tre lingue.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here