Le donne di Gomorra – grande attesa per la finale della prossima settimana –

gomorra

Nonostante la perdita di Donna Imma (interpretata dalla grandissima Maria Pia Calzone), fanno il loro ingresso nella seconda stagione di Gomorra ed assumono un ruolo chiave nella guerra senza quartiere tre nuove figure femminili: Patrizia (Cristiana Dell’Anna), capo-commessa di un negozio di moda, nipote di Malammore e messaggera di Don Pietro Savastano; Scianel (Cristina Donadio), boss della piazza di spaccio del fratello Zecchinetta – ucciso dai ragazzini di Genny nella prima stagione – e infine Marinella (Denise Capezza), moglie di Lelluccio e nuora-prigioniera di Scianel.

Il nono episodio della seconda stagione di Gomorra si apre proprio la scoperta della relazione clandestina di Marinella con l’autista di famiglia da parte di Scianel. La vendetta della boss sarà implacabile: l’autista viene ucciso con un colpo ai genitali, mentre Marinella, dapprima insultata dalle donne del palazzo, verrà segregata in casa da Scianel in attesa del giudizio finale di Lelluccio.

Lo scontro tra le tre donne guerriere si farà sempre più aspro nel corso dei due episodi e coinvolgerà i giochi di potere e le alleanze in corso: Marinella, infatti, non subisce per l’ennesima volta la prepotenza di Scianel, ma decide di farsi aiutare da Patrizia orchestrando prima un’imboscata ai danni di Lelluccio, appena uscito di prigione, e poi denunciando Scianel alla Polizia.

Patrizia, dal canto suo, si è rivelata la degna erede di Don Pietro, una donna che, nonostante la sua giovane età, sta dimostrando di essere scaltra e lungimirante.

Prima decide di sfruttare Marinella per indebolire ulteriormente l’Alleanza tra Scianel e Ciro, poi organizza un incontro tra Genny ed il padre di quest’ultimo; quando si accorge di essere seguita dagli uomini di Ciro, Patrizia riesce a depistarli.

Solo la sua cattura da parte di Ciro la farà leggermente vacillare, poiché si vedrà costretta a rivelare il nascondiglio di Don Pietro per salvare la vita di suo fratello, un problema di poco conto, visto che la ragazza aveva già avvisato i Savastano della trappola di Ciro.

Ciononostante, Ciro decide di graziare lei e suo fratello: Patrizia, quindi, torna da Don Pietro, che la accoglierà come una figlia dopo aver fatto capire a Genny di farsi da parte.

Epica la scena di Scianel che canta in bagno utilizzando come microfono un oggetto ‘a dir poco inusuale’ che ha scatenato l’ilarità dei fan sui social!

CONDIVIDI
Articolo precedenteE’ arrivata la felicità – serie tv in onda su Rai Premium, ore 21:20 –
Prossimo articoloIn seconda serata mercoledì 8 giugno: Cime tempestose
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).