Laura Forgia, dall'”Eredità” a “Cultura Moderna”. Dal 28 novembre, su Italia Uno, conduce Teo Mammucari.

Laura Forgia

Quanti di voi, ricordano la statuaria ragazza bionda che tentò Gabriele Caiazzo-dopo nove anni di fidanzamento- a Temptation Island?

La tentatrice, oltre ad avere un volto bellissimo e un corpo spettacolare ha anche un nome!! Laura Forgia.

Nuovo Smalto al preserale di Italia Uno: Laura Forgia approda a Cultura Moderna

Da tentatrice, passando per “Pechino Express” a cui partecipò nel 2015, Laura Forgia, si è fatta conoscere soprattutto per il ruolo di “professoressa” nel programma preserale di Rai Uno: L’Eredità.

Laura, infatti per diversi anni, tra stacchetti e intrattenimenti è stata una delle protagoniste assieme ad altre tre  colleghe, del preserale di Rai Uno che quest’anno sono orfane della showgirl, perché impegnata in altri progetti.

Quali? Presto detto, sarà una presenza fissa nel nuovo programma di Italia Uno: Cultura Moderna.

Anno dunque intenso per la giovane donna, che affiancherà Teo Mammucari nel preserale di Italia Uno, che da quasi nove anni, affida alle repliche di CSI questa fascia oraria della rete.

L’obiettivo è infatti dare smalto e nuovi imput al preserale di Italia Uno che per “timore” della concorrenza, in questi anni ha preferito ripiegare su un prodotto a costo zero(le repliche del telefilm).

La concorrenza infatti propone:

  • l’informazione di La7
  • Dalla Vostra Parte su Rete 4
  • Un Posto al Sole su Rai3
  • e le reti digitali sempre più agguerrite.
  • Nessun timore per “I pacchi”, perchè è ormai nota la crisi nera che sta attraversando il programma.

Un trio Vincente? Teo Mammucari, Laura Forgia Claudio Kaneba a  Cultura Moderna

Cultura Moderna, inizialmente prevista per ottobre, è poi slittata ai primi mesi del 2017. Tuttavia, a causa degli assestamenti del palinsesto, la messa in onda del programma è prevista per il 28 novembre p.v. –anche perché il programma di punta di Italia Uno < Selfie- le Cose Cambiano> è stato spostato sulla rete ammiraglia, Canale 5.

Al trio Teo Mammucari, Laura Forgia, Carlo Kanebacomico e cabarettista siciliano molto attivo sui social– dunque, il compito di risollevare le sorti del preserale di Italia Uno.

La formula di Cultura Moderna rimane invariata

La formula resterà invariata:

  • in ogni puntata ci sarà un personaggio misterioso da indovinare
  • i concorrenti si esibiranno per conquistare il maggior numero di domande al fine di indovinare  il personaggio misterioso.

Quindi un in bocca al lupo alla bella Laura, nonché al poliedrico Teo Mammucari che dopo essere stato giurato di “ Tu Si Que Vales”, ritorna alla conduzione di Cultura Moderna, programma  che ha sempre amato.

CONDIVIDI
Articolo precedente“Rosy Abate”, lo spin off di ‘Squadra Antimafia’
Prossimo articoloMr Robot, Serie Tv su Italia Uno!
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..