La vita è una figata, Bebe Vio arriva su Rai 1 con sei puntate

Bebe Vio

Bebe Vio si prepara per il suo debutto tv dando vita ad un programma che prende il nome dal motto della celebre campionessa, La Vita è una Figata! La diciannovenne schermitrice paralimpica, che ha vinto l’Oro nel fioretto a Rio 2016, ha iniziato le registrazioni per la messa in onda del programma prevista per l’autunno 2017.

Saranno sei le settimane dedicate a Bebe Vio su Rai 1, in seconda serata, che inizialmente erano previste a partire dal luglio 2017. Bebe Vio sarà la protagonista indiscussa, dal momento che la trasmissione ci condurrà proprio a casa della campionessa e ci verranno presentate le storie di chi è riuscito a superare le difficoltà della vita e a raggiungere i propri traguardi.

Il format del programma condotto da Bebe Vio

Negli ultimi mesi sulla pagina Facebook del programma ha avuto il via la ricerca delle storie da raccontare ne La Vita è una Figata! (clicca qui per vedere il video). Il programma infatti si propone di dare spazio ai racconti di chi, come Bebe Vio, non si è arreso davanti ai problemi, ma ha continuato a lottare per le proprie aspirazioni. Non vedremo quindi solamente sport, ma anche storie quotidiane e di vita con la firma di Simona Ercolani e della Stand by Me, un marchio conosciuto nel mondo televisivo con Sfide, Sconosciuti e, ultimamente, I ragazzi del Bambino Gesù.

Gli ospiti del programma di Bebe Vio

Le anticipazioni del programma ci danno già informazioni sulla location, dovrà infatti sembrare la casa di Bebe Vio quella mostrata in onda, con tanto di scrivania e mini palestra personale. Gli ospiti saranno numerosi e fra questi vi annunciamo l’attrice Geppi Cucciari, il Presidente del Coni Giovanni Malagò, Martin Castrogiovanni, rugbista e noto per la sua partecipazione a Ballando con le Stelle e forse Jovanotti. Insomma, saranno molti i volti celebri presenti nel programma e, come annuncia la stessa campionessa paraolimpica, lo scopo di tutti è quello di dimostrare che La Vita è una Figata! 

In molti giungeranno nella casa di Bebe Vio per raccontare la propria storia e, come ci dice la stessa schermitrice, si tratterà di storie inedite e incredibili, con scopo motivazionale e che porteranno speranza e grinta nel palinsesto di Rai 1.