La vita è una figata, Bebe Vio all’esordio in tv dal prossimo autunno.

Bebe Vio

Quel vulcano di energia di Beatrice Maria Adelaide Marzia Vio Grandis meglio nota come Bebe Vio condurrà un nuovo programma quest’autunno su Rai Uno.

Il titolo è suggestivo, La Vita è una figata e prende spunto dall’espressione usata con molta frequenza dalla campionessa di scherma.

È lei stessa a ricordarlo nello spot del programma:

la vita è una figata! e mi avrete sentito dirlo un sacco di volte. ma la vera figata, adesso, è che dobbiamo raccontalo insieme. quindi, abbiamo tutti avuto un periodo un po’ così… però se ne può uscire sempre meglio. quindi, se avete una bella storia raccontatecela qui.

Cliccate QUI sotto per vederlo:

Il programma è già stato registrato in quanto all’origine avrebbe dovuto essere trasmesso in estate in seconda serata.

Ora è stato deciso di proporlo al sabato pomeriggio in contrapposizione a Verissimo di Silvia Toffanin.

La vita è una figata: storie vere di chi ce l’ha fatta

In tutto saranno sei le puntate di La Vita è una figata che racconteranno storie vere di chi ce l’ha fatta.

Bebe ospiterà a casa sua persone che hanno contattato la redazione per raccontare le loro vicissitudini non certo facili, ma dal lieto fine. Saranno racconti drammatici, dai toni mesti probabilmente ma pieni di coraggio e di voglia di farcela nonostante tutto.

La forza di vivere prevale sempre nei racconti di queste persone che con tutte le loro forze hanno voluto superare ostacoli insormontabili per taluni.

Come anticipato sul profilo Instagram di Bebe dalle foto del backstage, tanti gli ospiti che di volta in volta presenzieranno alla trasmissione.

Citiamo tra gli altri il Presidente del Coni Giovanni Malagò, l’attrice Geppi Cucciari, il rugbista e ex concorrente dell’ultima edizione di Ballando con le stelle Martin Castrogiovanni.

Bebe Vio: nulla è impossibile per lei

Bebe Vio è divenuta famosa dopo la sua fantastica vittoria ai Paralimpici del 2016 che le ha regalato una medaglia d’oroindividuale, oltre al bronzo a squadre.

La straordinaria forza di questa ragazza le ha permesso di vincere la vera battaglia, quella contro la vita che con lei non è stata certo magnanima.

All’età di 11 anni, Bebe fu colpa da una meningite fulminate che le causò una estesa infezione in seguito al quale le vennero amputati gli arti inferiori e di parte delle braccia.

Ma la malattia e le sue dolorose conseguenze non hanno mai fermato Beatrice che, già schermitrice provetta anche da piccola, ha continuato a praticare il suo sport fino a diventare una campionessa mondiale.

Non esistono barriere per lei.

Sempre sorridente, si fa promotrice di tante iniziative a scopo sociale. Per esempio ha prestato la sua immagine alla campagna di sensibilizzazione alla vaccinazione, tasto dolente della nostra sanità purtroppo.

Tenace e caparbia, si impegna a fondo in ogni impresa della sua vita.

Siamo certi che anche l’esperienza da conduttrice la eseguirà con il massimo dei voti.

Chi meglio di lei, così forte e coraggiosa può dimostrare che la vita vada affrontata e non subita?

La vita è una figata, motto di Bebe, da domani deve diventare anche il nostro.

CONDIVIDI
Articolo precedentePalinsesti tv 2017/18 approvati, le ultime notizie dalla Rai. Il caso Fazio.
Prossimo articoloBeautiful anticipazioni puntate italiane | lunedì 26 giugno a Venerdi 30 giugno 2017
mm
Sono una mamma felice di una splendida bimba che sta cercando di fare della mia passione un mestiere. Mio papà faceva il giornalista ed io sono sempre cresciuta in mezzo alla carta stampata, all'odore dell'inchiostro. La curiosità è una delle mie caratteristiche e mi spinge ad addentrarmi all'interno di ogni ambito, per il gusto di sapere. Mi piace scrivere su svariati argomenti, pur prediligendo il gossip. Abito a Parma, città che amo e da vera emiliana amo ridere e stare in compagnia. Buona lettura con i miei articoli!