La verità sta in cielo – Il nuovo film con Riccardo Scamarcio

Cari amici di SuperGuidaTV, oggi voglio parlarvi di un film uscito da pochissimo al cinema: LA VERITA’ STA IN CIELO.

Nelle sale dal 6 ottobre, il film racconta un fatto di cronaca nera italiana purtroppo irrisolto, la scomparsa di Emanuela Orlandi.

Il caso risale al lontano 1983 ma sicuramente, vedendo il manifesto in bianco e nero che ritrae la ragazza, vi tornerà alla mente.

Eccolo:

emanuela-orlandi

CHI ERA EMANUELA

Emanuela Orlandi aveva 15 anni all’epoca della sparizione. Viveva nel Vaticano ed era studentessa di Liceo Scientifico. Frequentava anche una scuola di musica, dove studiava pianoforte, solfeggio, flauto traverso e canto corale.

Aveva 4 fratelli e suo padre lavorava come commesso alla Prefettura della Casa Pontificia.

IL CASO

Emanuela scomparve il 22 giugno 1983, dopo essersi recata alla consueta lezione di musica e aver telefonato ad una delle sorelle. La conversazione tra le due ragazze fu l’ultimo contatto che ebbe con la famiglia. Poi il nulla.

Quella che poteva sembrare una fuga volontaria da casa divenne ben presto un fatto misterioso che tuttora attende spiegazioni.

Svariate furono le ipotesi, dal rapimento allo sfruttamento sessuale in giri di pedofilia all’interno del Vaticano.

Come svariati furono i “poteri” coinvolti: lo Stato italiano, lo Stato Vaticano, i servizi segreti esteri, la mafia, la Banda della Magliana.

IL CAST

  • RICCARDO SCAMARCIO – sarà Enrico De Pedis, detto Renatino, uno dei capi della Banda della Magliana. Personaggio coinvolto nelle indagini sulla scomparsa di Emanuela. Scamarcio non è nuovo a questo tipo di interpretazione, è stato infatti Il Nero in Romanzo criminale di Michele Placido (il film è ispirato alle vicende della Banda della Magliana).
  • GRETA SCARANO – nei panni di Sabrina Minardi, compagna di De Pedis. L’attrice passa dal ruolo di poliziotta in Squadra Antimafia a quello di amante del boss criminale.
  • VALENTINA LODOVINI – interpreta la giornalista Raffaella Notariale, che nel 2008 fece riaprire il caso Orlandi ormai chiuso.
  • ADRIANA SERRAPICA – alla giovane attrice è affidato il ruolo della sfortunata protagonista del fatto di cronaca, Emanuela Orlandi. E’ qui al suo debutto cinematografico.

Nel film compariranno anche i familiari di Emanuela:

  • PIETRO ORLANDI – il fratello di Emanuela, nelle vesti di se stesso.
  • ELETTRA ORLANDI – nipote di Emanuela (figlia di Pietro) nei panni di Federica, sorella di Emanuela. Elettra, insieme alle sue due sorelle Rebecca e Salomè, ha partecipato alla nuova edizione di X Factor. Il nome del gruppo è The Coraline.

Le recensioni sul film sono tra le più svariate, da quelle positive del pubblico “comune” a quelle negative degli spettatori “religiosi”, che accusano il regista Roberto Faenza di aver scelto la teoria del complotto vaticano tra le tante possibili.

Giornali quali Famiglia Cristiana e L’Osservatore Romano hanno reagito molto male. Ovviamente. Viene toccato un argomento scottante e scomodo alla Chiesa, coinvolta o no che sia.

Il regista e la famiglia Orlandi sperano con questo film di smuovere le acque e di riuscire a far riaprire il caso, da poco chiuso per la seconda volta.

Per far luce finalmente sulla verità, una verità che al momento, ancora dopo 33 anni, sta solo in cielo.

Concludo con il trailer del film:

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl film da vedere stasera, 15 ottobre – Deep Impact
Prossimo articoloNuovo passeggero misterioso, a Pechino Express. Chi sarà?
mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!