La Signora in giallo approda su Fox Crime dal 1 aprile, con un intero canale dedicato solo a lei.

Signora in giallo

C’è una bella novità per gli appassionati di serie tv gialle: dal 1 aprile arriva su Fox Crime +2 (canale 143 di Sky) un intero canale esclusivamente dedicato alla Signora in giallo. Il canale denominato Fox Crime Signora in giallo, resterà attivo per tutto il mese di aprile.

Questo è un piacevole tributo all’investigatice più simpatica delle serie tv, interpretata dalla sempre arzilla Angela Lansbury (ora ha ben 91 anni). Verranno proposte le prime cinque stagioni della serie.

La Signora in giallo: di che parla?

La Signora in giallo ovvero Jessica Fletcher è una insegnante in pensione, fa la scrittrice di successo, è vedova. Abita in un paesino immaginario, Cabot Cove, nel Maine tutt’altro che tranquillo. Infatti accadono spesso omicidi, sui quali si mette quasi per caso ad indagare Jessica Fletcher.

Col suo fiuto ed un grandissimo intuito, riesce sempre ad arrivare al colpevole. Nessun sceriffo, poliziotto o detective ha mai la meglio su di lei; è sempre la nostra signora in giallo a scoprire l’arcano.

Bisogna ricordare che spesso le figure sopracitate non gradiscono le interferenze della Fletcher nelle loro indagini, anzi in ogni puntata viene sempre erroneamente arrestato l’indiziato più ovvio.

Fino al momento in cui la scrittrice non entra in gioco e smaschera l’assassino. Ma gli omicidi non si verificano solo a Cabot Cove.

Jessica ha molti amici e viaggia spesso per andare a trovarli; così accade che precisamente nel luogo in cui si trova la Fletcher qualcuno venga ucciso. Spinta dalla curiosità, la Fletcher scoprirà il colpevole, ovviamente.

La Signora in giallo, in onda dal 1984

La Signora in giallo andò in onda per la prima volta nel 1984 sul canale CBS, fino all’ultima puntata trasmessa nel 1996. Si realizzarono 264 episodi da 45′ minuti l’uno, per un totale di 12 stagioni.

Alcune curiosità sulla Signora in giallo

  • Nel corso degli episodi diversi personaggi divenuti poi famosi, parteciparono come guest star (anche un giovanissimo George Clooney per esempio);
  • Angela Lansbury prima di accettare la parte, verificò che non fossero previste scene cruente o d’azione;
  • Jessica Fletcher non ha la patente: il motivo è che altrimenti non avrebbe potuto chiedere passaggi a sconosciuti, utili per le sue indagini;
  • La cittadina di Cabot Cove non esiste, le scene vennero girate in California a Mendicino;
  • Molti hanno trovato similitudini tra Jessica Fletcher e Miss Marple;
  • Il titolo originale è Murder, she wrote;
  • In America la media spettatori era di 23 milioni di spettatori.

Insomma, sia per gli addicted della Signora in giallo che per chi non l’avesse mai vista, conviene approfittarne e sintonizzarsi entro fine aprile sul canale 143.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAnticipazioni Avanti un Altro: Gianmarco Valenza da Temptation Island a web star
Prossimo articoloPlaying It Cool, stasera in tv: ecco il film consigliato per il 5 aprile 2017
mm
Sono una mamma felice di una splendida bimba che sta cercando di fare della mia passione un mestiere. Mio papà faceva il giornalista ed io sono sempre cresciuta in mezzo alla carta stampata, all'odore dell'inchiostro. La curiosità è una delle mie caratteristiche e mi spinge ad addentrarmi all'interno di ogni ambito, per il gusto di sapere. Mi piace scrivere su svariati argomenti, pur prediligendo il gossip. Abito a Parma, città che amo e da vera emiliana amo ridere e stare in compagnia. Buona lettura con i miei articoli!