La Divina Federica Pellegrini vince il VII oro della sua carriera!

Federica Pellegrini

Ieri pomeriggio ha stupito telespettatori e sfidanti nella gara dei 200 stile libero. La Divina Federica Pellegrini ha superato se stessa ed ha trionfato ai mondiali di Budapest!

Federica Pellegrini trionfa ai Mondiali di nuoto a Budapest

L’emozione più grande per la campionessa italiana?

Salire nuovamente sul gradino più alto del podio e cantare l’inno nazionale!

Queste alcune delle parole dichiarate dalla campionessa di nuoto che intende abbandonare la sua professione a testa alta.

Nessuno, probabilmente, credeva che sarebbe riuscita in quest’impresa, non con:

  • le altre nuotatrici in gara (altrettanto preparate ma più giovani di lei);
  • la pressione psicologica addosso (che le ha sempre giocato brutti scherzi).

Sarà stato esattamente questo il pensiero che avrà caricato la nuotatrice veneta?

Non lo sappiamo. Ciò che possiamo riportarvi sono le sue parole di gioia al termine della gara:

È l’ultimo 200 stile libero della mia carriera. Ora posso dire di essere in pace. Non avrei mai pensato che sarei riuscita a ricantare l’inno sul gradino più alto del podio!

I traguardi conseguiti questo pomeriggio da Federica Pellegrini

L’olimpionica italiana si è imposta nella finale con il tempo di 1’54’’73. Con questo risultato, Federica ha battuto la campionessa olimpica in carica – l’americana Katie Ledecky – che ha chiuso in 1’55’’18, a pari merito con l’australiana Emma Mckeon.

Per la veneta si tratta della settima medaglia in otto edizioni dei Mondiali tre ori (2009, 2011 e 2017), due argenti (2005, 2013 e 2015) e un bronzo (2007).

Io non so cos’è successo: devo ancora rendermene conto. Non pensavo fosse possibile, credo di aver fatto una gara precisa al millimetro. 

Non so dove ho trovato questa energia, ma nella mia testa volevo questa medaglia, era importante dall’anno scorso.

Federica Pellegrini, campionessa del mondo!

Chi ha seguito in diretta la gara, può affermare di aver visto letteralmente volare Federica in vasca, battendo le sue temute rivali.

Ai microfoni della Rai, la Pellegrini ha altresì dichiarato:

è stato un anno incredibile dopo la vasca corta. Un ringraziamento a tutte le persone che piangevano dopo il quarto posto a Rio e che hanno pianto con me adesso. Grazie a tutti, alla mia famiglia, al mio allenatore, a Giovanni che era qui anche oggi.

La felicità di Giovanni Malagò

Giovanni Malagò, presidente del Coni, è letteralmente esploso di gioia per l’impresa della Pellegrini.

Sono senza parole, è un’emozione infinita: come il primo giorno, forse di più. Certo è la più grande atleta che io abbia visto.

Per certi versi questa è una gioia inaspettata – ha concluso – ma Federica non finisce mai di stupire».

Il ministro dello Sport, Luca Lotti, si è affidato a un entusiasta tweet: «Federica sul tetto del mondo ancora una volta, oro nei 200! Che campionessa, bravissima!».

Il video della gara:

CONDIVIDI