Iris omaggia Edwige Fenech con il ciclo “Edwige ’70”

Edwige Fenech

Iris dedica una programmazione speciale all’attrice Edwige Fenech con lo speciale “Edwige ’70”: 23 i film cult per milioni di telespettatori

Edwige Fenech festeggia 70 anni e per l’occasione il canale Iris ha deciso di celebrare e omaggiare la grandissima attrice con uno speciale dal titolo “Edwige ’70”. Ecco di cosa si tratta.

Edwige ’70: lo speciale di Iris dedicato ad Edwige Fenech

Primavera anticipata per Iris che in questi giorni ha in programma uno speciale dedicato alla grandissima attrice Edwige Fenech. In occasione dei 70 anni dell’attrice, icona e simbolo della commedia sexy all’italiana, Iris ha deciso di trasmettere in esclusiva 23 film diventati dei cult.

Edwige ’70 è il titolo dello speciale in onda da domenica 10 marzo in seconda serata su Iris. ‘70 come gli anni dell’attrice icona del cinema italiano, ma anche di una dura stagione politica e sociale, con le P38 nelle piazze e le gioie del sesso nelle sale, fenomeno unico – e studiato – nel panorama cinematografico mondiale.

In programma ben 23 pellicole considerate oggi dei film di culto, che hanno visto recitare tantissimi attori: da Renzo Montagnani ad Alvaro Vitali, da Lino Banfi a Gianfranco D’Angelo fino a Jimmy il Fenomeno. Non solo, nelle varie pellicole selezionate dal canale televisivo gratuito italiano edito da Mediaset, ci sono anche i nomi di Mara Venier, Veruschka, Franca Valeri, Glauco Mauri, Marty Feldman, Ira Fürstenberg e Ugo Tognazzi.

Edwige ’70, i film in programma

Si comincia domenica 10 marzo con “Il vizio di famiglia“, pellicola del 1975 diretta da Mariano Laurenti con la partecipazione di Edwige Fenech, ma anche Renzo Montagnani e Roberto Cenci.

Si prosegue poi con dei film davvero di culto come: “La bella Antonia, prima monica poi dimonia” del 1972 e “La Vedova inconsolabile ringrazia quanti la consolarono” del 1973 entrambi diretti da Mariano Laurenti.

In calendario c’è spazio anche per “Le calde notti di Don Giovanni”, pellicola del 1971 diretta da Alfonso Brescia con la partecipazione di Barbara Bouchet e Ira Fürstenberg.

Tra gli altri titoli segnaliamo anche “Fuori uno… sotto un altro, arriva il Passatore” del 1973 e diretto da Giuliano Carnimeo.

L’appuntamento con Edwige ’70 è in seconda serata su Iris (canale 22)

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here