Irama dopo Amici pubblica il secondo disco “Giovani”

irama - amici 17 - vincitore

Dopo la vittoria ad Amici e il successo di “Pluma”, Irama pubblica un nuovo disco dal titolo “Giovani” in cui collabora col fratello di Biagio Antonacci

Periodo magico per Irama. Il 22enne cantautore dopo aver trionfato ad Amici 17 e aver conquistato le classifiche con l’album “Plume“, torna nei negozi di dischi con un nuovo progetto discografico. Si chiama “Giovani” in cui ha in serbo una sorpresa per tutti i suoi fan.

Irama: Giovani è il nuovo disco

Esce venerdì 19 ottobre il nuovo album “Giovani” di Irama. A distanza di soli sei mesi dal precedente progetto discografico e dalla vittoria ad Amici di Maria De Filippi, Irama ha nuove storie da raccontare e cantare. All’anagrafe Filippo Maria Fonti, il cantautore ha raccontato a Tv Sorrisi e Canzone di aver scritto già altre storie.

Il titolo dell’album “Giovani” è una canzone a cui il cantante è molto legato. Un brano che Irama racconta così: “spiego che l’essere giovani è solo una questione di atteggiamento nei confronti della vita“. Dopo il grandissimo successo di “Nera”, hit dell’estate 2018 e la gioia di aprire i concerti di Laura Pausini, Irama non ama parlare di numeri, anzi i numeri “mi distruggono e distraggono” confida a Sorrisi.

Dopo “Giovani” il tour e il Forum di Assago

Tutte le canzoni del nuovo album sono nate nel Salento, in particolare a Villa Pietra, vicino Gallipoli dove il cantante ha avuto modo di tornare a contatto con la terra. L’album “Giovani” è un disco nato con grande semplicità con la complicità di pochi musicisti.

Nel brano anche un pezzo dedicato al padre. Si tratta di “Rockstar“, una canzone che il cantante ha scritto perché: “Io e mio papà Marco, un grande sportivo, siamo due persone agli antipodi. Riesco a parlargli solo con le mie canzoni“.

Non solo nell’album trova spazio anche una collaborazione speciale con Paolo Antonacci, il fratello di Biagio Antonacci che ha scritto per Irama il brano “Sceglimi”. “La considero una “canzone-test” – racconta Irama a Sorrisi: “avevo bisogno di capire se riesco a cantare le storie di altre persone. Lascerò decidere a chi ascolterà se ci sono riuscito“.

Dopo l’uscita dell’album il cantante si metterà a lavoro per il tour in partenza a novembre, che si concluderà con un grande evento il 5 aprile al Mediolanum Forum di Assago.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here