Intervista ad Umberto Gaudino ballerino Amici 18: “Non vedo l’ora di entrare nel corpo di ballo di Maria De Filippi” | ESCLUSIVA

Il Ballerino di Amici

Umberto Gaudino è uno degli ultimi eliminati del serale di Amici 18. Il ballerino ha perso la sfida con Alberto ed ha dovuto abbandonare il talent show. In compenso, Maria De Filippi, gli ha proposto di entrare nel corpo di ballo dei professionisti di Amici. Un regalo grandissimo da parte della padrona di casa. Il napoletano non vede l’ora di mettersi a lavoro. Ecco cosa ci ha raccontato in esclusiva ai nostri microfoni.

Umberto Gaudino, intervista al ballerino di Amici 2019

Abbiamo intervistato in esclusiva Umberto Gaudino. Il ballerino di Amici 18 ci ha raccontato le emozioni che ha provato nella scuola e durante il serale. Di seguito le sue dichiarazioni:

Umberto ci parli dell’esperienza ad Amici?

L’esperienza ad Amici è stata straordinaria. è arrivata nel momento giusto, in un periodo in cui avevo deciso di dire addio alle gare e allontanarmi, quindi, dal mondo di cui facevo parte. Quando si è presentata l’opportunità di fare la sfida per entrare nella scuola, nonostante alcune paure, tra cui quella dell’età, l’ho colta al volo e sono contento di averlo fatto perché è stata un’esperienza che mi ha stravolto la vita dandomi la possibilità di studiare altri stili, mettermi in gioco ma, soprattutto, credere di più in me stesso.

Sei dispiaciuto per non aver vinto la categoria ballo?

Essendo una gara è normale che tutti vogliano arrivare all’obiettivo finale, ovvero vincere. Devo dire, però, che io mi sono sempre focalizzato sul mio percorso, quindi, la mia vittoria più grande è quella di aver lasciato un po’ il segno. L’affetto e l’amore che ho trovato fuori, da parte di Maria, dei professionisti, della produzione e della redazione, è stata la mia vittoria più grande. Il mio obiettivo è sempre stato quello di condividere una parte di me con il pubblico, quindi devo dire che, ad oggi, no, non mi dispiace non aver vinto la categoria ballo, perché credo di essere riuscito nel mio intento.

Quale sensazioni hai provato quando Maria De Filippi ti ha chiesto di diventare professionista?

Penso che sia stato uno dei momenti più belli del mio percorso perché è stato un sogno che si è realizzato e spero con tutto il cuore di iniziare al più presto. Non smetterò mai di dirle grazie, è una grande professionista e una grande donna. Ho sempre seguito Amici, fin dalla prima edizione, quando si chiamava ancora Saranno Famosi. Quindi, entrare a farne parte come professionista è una cosa bellissima e non vedo l’ora.

Umberto di Amici, il suo rapporto con Francesca Tocca

Umberto Gaudino e Francesca Tocca hanno fatto impazzire i fan di Amici 18. Ogni esibizione era un mix di talento e sensualità. Ho chiesto ad Umberto di Amici di parlarmi del suo rapporto con Francesca. Ecco le sue dichiarazioni:

Durante il percorso ad Amici hai quasi sempre ballato con Francesca. Che rapporto si è creato con lei?

Vero. Ho ballato quasi sempre con Francesca e due volte con la mia compagna. Francesca la conosco fin da quando siamo piccoli, anche se poi ci siamo persi un po’ di vista. In questo percorso ci siamo uniti tanto. é stata una compagna di viaggio stupenda e le voglio molto bene.

Chi tra Vincenzo e Rafael merita di vincere?

Prima di tutto voglio dire che sono due ballerini che stimo tantissimo e di altissimo livello, ma rimango coerente con il pensiero che ho espresso e penso che debba vincere Rafael. Mi rivedo molto nel suo percorso, avevo un’idea diversa di lui, invece al serale si è messo in gioco proponendo anche altri stili.

Ti ho chiesto della categoria ballo, ma chi merita in generale di vincere Amici?

Penso e spero che il vincitore sia uno tra Giordana e Alberto perchè sono due persone a cui voglio un bene dell’anima e che stimo a livello artistico e umano.

Qual è stato il professore più prezioso per te?

In realtà nessuno è stato più prezioso di un altro. Devo ringraziare tutti perchè, fin dal mio ingresso, sono stato accolto da tutti a braccia aperte. Ho avuto la possibilità di averli sempre in sala con me durante la preparazione delle coreografie. Mi hanno riempito di consigli e sono felicissimo di averli appresi da professionisti come loro.

Qual è il tuo sogno?

Il mio sogno è naturalmente quello di continuare a ballare e fare della danza la mia vita, studiando anche altri stili per migliorarmi ogni giorno di più. E poi vorrei tanto andare in Africa per fare un’esperienza di solidarietà e beneficenza.

Ringraziamo il Ballerino Umberto Gaudino e gli facciamo un forte in bocca al lupo per la sua carriera di Ballerino.

mm
Diplomato al Liceo classico, frequento il terzo anno del Cdl in Lettere moderne. Sono Giornalista pubblicista da aprile 2017 e scrivo principalmente di calcio, anche se in passato mi sono occupato molti di spettacolo, gossip e TV. Scrivere è più che una passione per me e spero che mi seguiate in tanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here