Grey’s Anatomy: Ellen Pompeo rinnova con un compenso record!

Possono tirare un bel sospiro di sollievo i fan sparsi ai quattro angoli del globo della serie tv Grey’s Anatomy: la protagonista di sempre, la bella Ellen Pompeo, ha rinnovato il suo contratto per la tredicesima stagione.

La notizia più eclatante è però il compenso che l’attrice riceverà: ben 300.000 dollari a episodio! Una somma da capogiro, che rende la Pompeo la più pagata del piccolo schermo americano solo dopo Sofia Vergara (Modern Family), Kaley Cuoco (The Big Bang Theory) e Julie Bowen (Modern Family).

Si può dire che Ellen vale i soldi che chiede, dal momento che la serie è una delle più redditizie della storia americana e dopo 12 anni dalla messa in onda del primo episodio, è ancora una delle più amate dal pubblico internazionale. Nel 2015, infatti, è stata superata solo da The Big Bang Theory, dalla nuova edizione di X Files e da Empire, storia di una famiglia “sovrana” nel mondo dell’hip hop.

La conferma dell’attrice placa un po’ le acque sul set di Grey’s Anatomy dopo la rinuncia di interpreti importanti come Sara Ramirez (Callie Torres) e Patrick Dempsey (Derek Sheperd).

Tra i nomi confermati del cast anche Justin Chambers (Alex), mentre stanno ancora definendo un accordo Chandra Wilson (Miranda), James Pickens Jr. (Richard) e Kevin McKidd (Owen).