Grande Fratello Vip 2018: querelle Corona – Blasi, Alfonso Signorini rompe il silenzio

scontro ilary blasi - fabrizio corona

Il Grande Fratello Vip 2018 quest’anno fa un po’ fatica a decollare. I dati Auditel sono sotto le aspettative. Nonostante l’ingresso di Fabrizio Corona, per un confronto con la ex Silvia Provvedi, lo share rimane sempre sottotono. Nonostante ciò continua a tener banco la querelle che si è sviluppata nel corso della puntata del 25 ottobre tra Ilary Blasi, la conduttrice, e l’ospite Fabrizio Corona. Alfonso Signorini ha rotto il silenzio e svelato perché in quel frangente non ha proferito parola.

GFVip 2018: Signorini rompe il silenzio sulla querelle Corona – Blasi, nel programma di Chiambretti

Mercoledì 31 ottobre il co-conduttore, nonché opinionista del reality show targato Endemol Shine Italy era ospite di Piero Chiambretti, nella trasmissione #CR4 la Repubblica delle Donne.

Proprio in questa occasione che “Pierino la peste” ha chiesto ad Alfonso come mai non avesse proferito parola durante la querelle tra la Blasi e Corona nella puntata di giovedì 25 ottobre.

L’opinionista ha svelato di essersi sentito molto imbarazzato per quanto accaduto e che quello scontro non era per nulla pertinente con il contesto.

Ecco le sue parole:

    “Non ho detto nulla ed ero in imbarazzo perché non c’entravo niente con quello che stava succedendo. Io faccio l’opinionista del Grande Fratello Vip e quello scontro non c’entrava nulla con il programma. Era un caso tra due persone che litigavano e che si scontravano. Perché avevo quella faccia particolare? Perché avrei voluto essere in qualsiasi posto tranne che quello, non mi piaceva, ero in imbarazzo, sì.

Alfonso Signorini svela un retroscena sul reality di quella sera

Inoltre, Signorini ha svelato che prima che entrasse Corona in quella famosa puntata avevano ricevuto degli ordini ben precisi. Ecco le sue parole:

“Prima che Corona entrasse ci hanno avvertito che né io né Ilary potevamo intervenire durante l’incontro tra Fabrizio e Silvia. Ci hanno detto che erano indicazioni aziendali…”

E sulla Blasi aggiunge:

    Me lo aspettavo da Ilary Blasi, ti dico la verità. Intanto lei in quel caso toccava un nervo scoperto, cioè lei covava questa frustrazione, questa ingiustizia subita da 13 anni. Lei è molto diretta, se deve dirti una cosa te la dice in faccia.

È stata bravissima, dopo il blocco le ho anche detto ‘hai le pal*e’, perché una che va in diretta senza tradire la minima emozione nonostante l’arrabbiatura è dimostra coraggio”.

Nonostante i complimenti alla conduttrice per aver avuto il coraggio di dire in faccia quelle cose a Corona, il direttore di Chi ha trovato scorretto chiudere il microfono all’ex re dei paparazzi, in quanto il diritto di replica non si nega a nessuno. A questo proposito infatti aggiunge:

    “Lo spegnere il microfono? No, quello non si fa, quello non è bello, perché non dai alla persona la possibilità di parlare e il diritto di replica, che è il diritto di tutti.

Quindi se il microfono è stato silenziato non è bello, ma non credo sia stata un’idea di Ilary, non lo so.

Ma la replica non si nega a nessuno, nemmeno ad un ex detenuto. Perché uno che esce di galera non deve avere il diritto di replica? Tutti hanno il diritto di rispondere e dire la loro”.

Eccovi il Video

In questo caso mi viene da aggiungere, ma nel momento in cui si invita in un programma televisivo Fabrizio Corona, per alzare lo share, non nascondiamoci dietro un filo d’erba, si è pensato che fosse un ex detenuto?

Insomma, in questa storia credo che tutti abbiano torto e ragione ma non si strumentalizza l’ingresso di un ospite per dare sfogo ad una “vendetta” personale.

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here