Grande Fratello 15: il web in rivolta con la produzione per aver fomentato il pubblico contro Aida

barbara d'urso grande fratello

Grande Fratello 15, gravi accuse contro il reality. Il web in rivolta con la produzione: “È tutto pilotato”

Grande Fratello 15: scandalo dopo la terza puntata, il web accusa la produzione

La terza puntata del Grande Fratello sotto l’egida di Barbara D’Urso è stata parecchio delicata e impegnativa per la conduttrice. Dopo aver rimproverato in modo piuttosto veemente il gruppo ha dovuto comunicare l’espulsione del concorrente di colore Baye Dame Dia, accusato di bullismo e violenza nei confronti di Aida Nizar.

Tuttavia il pubblico non ha ben gradito che lo stesso, in qualità di SQUALIFICATO, sia entrato in studio e sia stato intervistato dalla D’Urso.

Chi ha avuto modo di seguire la trasmissione come pubblico negli studi di Cinecittà ha denunciato che alcuni addetti ai lavori fomentavano il pubblico in studio e incitavano a gridare “fuori, fuori” all’indirizzo della concorrente spagnola Aida Nizar quando era in collegamento.

Polemiche sul Grande Fratello 2018: accuse shock alla conduttrice

Come già sappiamo nel corso della serata sono stati presi dei provvedimenti: la squalifica di Baye Dame e la nomination “d’ufficio” di Luigi Favoloso e Aida Nizar.

Quando il senegalese è entrato in studio ha avuto la possibilità di confrontarsi nuovamente con Aida e sono partiti numerosi applausi a sostegno delle parole dette da Baye Dame e fischi nei confronti di Aida. Questo è inspiegabile se pochi minuti prima il pubblico aveva pesantemente condannato la violenza del ragazzo di colore.

Successivamente, poi, abbiamo visto che il pubblico ha fischiato nuovamente Baye Dame per poi tornare a fischiare Aida. Insomma, molta confusione e nessuna posizione ben definita.

Al Grande Fratello 15 è tutto pilotato? La testimonianza di una spettatrice

Mi assumo tutto la responsabilità! Ci metto nome, cognome e faccia!!! E’ tutto farlocco!! Ci fomentavano contro Aida! 2 cretini (amici di Baye), quelli che dirigono gli applausi con la mano indicavano come dire “ancora, ancora”

Insomma un vero e proprio complotto contro la spagnola secondo la testimonianza di questa spettatrice: non sarebbe tutto spontaneo! Il pubblico presente è pilotato dagli assistenti di studio che a seconda dei loro gusti, incitavano il pubblico ad applaudire o fischiare un determinato concorrente!

In realtà, nella foga di sostenere un concorrente a volte si prendono fischi per fiaschi. Aida è una travolgente seduttrice e sa “vendere” benissimo il suo personaggio.

Non crediamo assolutamente che Mediaset si scomodi per pilotare applausi o altro ne pensiamo che una professionista come Barbara D’urso presti il fianco a queste sciocchezze.

Magari si sottolineano determinate dinamiche della puntata e si chiede più enfasi, ma questo non significa pilotare anche perchè poi a decidere è sempre il pubblico con il televoto! Il reality è bello anche per questo, il pubblico a volte vede cose che non esistono!

Grande Fratello 15: la posizione di Platinette

Anche la popolare opinionista e conduttrice radiofonica Platinette, al secolo Mauro Coruzzi, intervistato dalla Gentilin, ha criticato la quasi santificazione in studio di Baye e i fischi rivolti alla spagnola.

Non sono contento di come hanno gestito i provvedimenti, sul finale della puntata c’è stata un’inversione di marcia dove la vittima è diventata carnefice.

Inoltre Platinette aggiunge:

Io non vedo differenza tra il –vai in Senegal- di Aida e il –tornatene in Spagna- di Malgioglio.

E voi cosa ne pensate a riguardo? Diteci la vostra!

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here