Gomorra – un attore del cast è stato insultato dagli haters | Malammore

Gomorra è stata nuovamente presa di mira dagli haters: nel loro mirino, infatti, è finito Fabio De Caro, alias Malammore, il fedelissimo di Don Pietro Savastano.

Fabio è stato pesantemente – ed ingiustamente – insultato da molte persone sulla sua pagina Facebook per l’omicidio perpetrato ai danni di una bambina.

Malammore, infatti, è tra gli uomini scelti dal suo boss per compiere l’ingrata missione di accerchiare le tre auto dei fedelissimi di Ciro di Marzio, che ogni giorno accompagnano la figlia dell’Immortale a scuola, ed uccidere tutti i passeggeri per vendicare la morte di Imma, moglie di Don Pietro.

La scena più cruda è proprio quella recitata da Malammore, incaricato di uccidere Maria Rita, la piccola Di Marzio.

Pochi metri separano la sua auto da quella in cui si trova la bambina, durante il quale il personaggio sembra cercare una via di fuga per sfuggire a quella terribile situazione.

Ma una volta aperto lo sportello dell’auto, Malammore si trova davanti la sua vittima, incredula e terrorizzata.

Bacia il crocifisso sul suo petto, quasi ad invocare il perdono divino per l’ingrato compito assegnatoli, poi punta l’arma con fare incerto e la mano tremante ed è un attimo: parte il colpo.

Quello che gli haters, increduli e sdegnati, sembrano non aver ancora capito è che a sparare è stato il personaggio di Gomorra, l’attore che interpreta un ruolo (per quanto difficile esso sia).

Lo stesso attore ha ammesso di aver avuto serie difficoltà nell’accettare di girare la precitata scena, ma la mission del telefilm “Gomorra” non è certo quella di raccontare in maniera edulcorata e romanzata le vicende che si verificano nel mondo della malavita.

A Roberto Saviano va riconosciuto il merito di aver trovato il coraggio per denunciare la realtà presente nella camorra, evidenziando la crudeltà e la bestialità di questi personaggi, capaci di non guardare in faccia a nessuno, nemmeno alle anime innocenti dei più piccoli.

La prossima volta, gli utenti del web farebbero bene a contare fino a 10 prima di indossare i panni di giustizieri…!

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuando “la cucina è un incubo”, arriva Gordon Ramsay!
Prossimo articoloMiss Marple – Primo episodio della serie tv
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).