Gomorra 3, anticipazioni e news: l’attesa è finita

gomorra 3 metropolitan

Molta l’attesa, ormai ci siamo. Gomorra 3 sta per iniziare e si preannuncia già un successo. La Serie inizierà il 17 novembre 2017 alle 21.15 su Sky Atlantic Hd e naturalmente anche su Sky Cinema 1 Hd. Avremo la possibilità di vedere addirittura due puntate ogni sera. Gli episodi saranno inoltre a nostra disposizione su Sky On demand.

I più fortunati, però, hanno già avuto modo di vedere i primi due episodi in una sala super affollata ed in anteprima. Non in tv, ma al Metropolitan.

Gomorra 3 anticipazioni

Inutile dire che chi ha partecipato all’evento avvenuto sul grande schermo del Metropolitan, ha voluto provare l’emozione che i prossimi episodi ci trasmetteranno.

Gomorra 3 apre finalmente finalmente i battenti il 17 novembre 2017 e gli episodi saranno trasmessi ogni venerdì. Si riparte con una scena tragica, che mostra una pozza di sangue, che segue una scia fino ad arrivare alla macabra sorgente.

La fronte di Pietro Savastano mostra un buco evidente, da cui esce il rivolo di sangue, che finisce sulla pozza della prima scena. Il regno Secondigliano si è spopolato, con l’omicidio perpetrato da Ciro, che mostrerà la terza serie? La pozza di sangue, posta in bella vista sulla prima scena ce lo dice!

Un modo retorico per dare il benvenuto, per anticipare, senza mezzi termini che si vedrà sangue, qualsiasi siano gli eventi. Mentre Pietro senior esala il suo ultimo respiro, qualcun altro vede la luce, la vita continua nel bene e nel male.

Il primo vagito di Pietro junior, dopo l’attesa

Genny è diventato padre, Pietro senior ha lasciato questa terra, mentre Pietro Junior ha visto questo mondo. Siamo pronti per iniziare la terza serie, il passaggio dalla seconda non poteva essere diverso.

Durante ogni proiezione napoletana, nella sala dovevano esserci tutti i protagonisti. Naturalmente molta invidia si è accesa nelle sale delle altre città.

Lo stesso Salvatore Esposito (Genny Savastano nella serie) ha detto al Metropolitan:

Ho scritto sulla mia pagina fb che sarei stato qui e da Trieste a Siracusa mi hanno scritto che era un’ingiustizia. Ma noi questi siamo, non abbiamo l’ubiquità ed era doveroso essere a Napoli.

Napoli ha gradito molto questa scelta. Nella sala di proiezione erano e saranno presenti: Salvatore Esposito, Cristina Donadio, Cristiana Dell’Anna, Marco D’Amore. Immaginate la fatica per raggiungere il proprio posto ed entrare in sala.

Ogni protagonista di Gomorra 3 aveva, di scorta, cinque persone a testa. Persone di ogni età, anche gruppi di turisti in fila per un selfie. Un souvenir da portare a casa, che rappresenti Napoli e la presenza al Cosmopolitan.

Anticipazioni Gomorra 3: lo spoiler dei primi episodi

La serie sarà diffusa in 190 Paesi. Marco D’Amore, sempre più in ascesa, ma allo stesso tempo tutto fuorchè un divo, ha debuttato al Bellini con American Buffalo.

Nessun selfie per sua volontà, ecco il commento:

Ragazzi, siamo persone come voi, vedete? Non è questo il momento delle foto. Voi siete venuti a vedere la serie, noi ve la raccontiamo. Guardiamoci negli occhi, parliamo. È così raro incontrarsi davvero e noi lo stiamo facendo. Che ve ne fate di una foto? Questa storia parla di tutti noi, di Napoli, vogliamo farvi sentire parte di questo progetto con il quale abbiamo dimostrato che tenimm’ ‘e palle ‘e fa ‘o cinema e ‘a televisione a grandi livelli come gli americani ma con uno stile nostro.

Ciro, si sente impegnato nella sua parte di “cattivo” espatrierà in Bulgaria, dove lo raggiungerà il giovane boss di Forcella.

Napoli sarà la sede delle scene.  Una novità importante.

Sì, arriva nelle viscere antiche, tra i vicoli, nel reticolo più identitario e lo fa per raccontare l’onestà di questa città. Un’onestà tale da riconoscere e raccontare anche il mostro che cova dentro, senza vergogna, segna nasconderlo dietro maschere illusorie o sotto il tappeto come fanno magari altre città, altri paesi.

Enzo (Arturo Muselli) e Valerio(Loris De Luna) non sono ancora famosi, ma lo saranno presto, con la terza serie. Enzo detto Sangue Blu è un blasonato della camorra.

Valerio, giovane ragazzo appartenente alla Napoli bene, va all’università e non gli manca di certo un futuro. Egli è attirato però dalla camorra.

L’attesa è finita, ancora poco tempo ci divide da Gomorra 3, un successo!

Photo Credit: Corriere del mezzogiorno