Gerardo Greco passa a Mediaset, su Rete 4

gerardo greco

Possibile passaggio di Gerardo Greco a Mediaset? Il giornalista romano dovrebbe essere uno dei nuovi volti di Rete 4 con un programma in prima serata

Un altro volto della Rai pronto a passare a Mediaset? Questa volta si tratta di Gerardo Greco, il conduttore di “Agorà 2017” che stando ad alcune voci di corridoio avrebbe siglato un accordo con l’azienda del Biscione.

Gerardo Greco a Mediaset

Gerardo Greco sempre più vicino a Mediaset. L’azienda del Biscione dopo il passaggio di Roberto Giacobbo, volto della nuova Focus targata Mediaset, ha deciso di puntare su un altro giornalista molto apprezzato del panorama italiano.

Si tratta di Gerardo Greco, volto noto della Rai, che durante la sua carriera ha condotto svariati di programmi di successo. Da “UnoMattina Estate” ad “Agorà“, dal “Premio Biagio Agnes” a “Slang.

Questa volta però il giornalista sarebbe stato contattato da Mediaset per un motivo ben preciso. Indiscrezioni vogliono che Greco sarà non solo il nuovo Direttore del TG4, ma anche il conduttore di un programma in prima serata. Sarà vero oppure no?

Chi è Gerardo Greco?

Classe 1966, Gerardo Greco è nato il 13 gennaio a Roma da padre meridionale e madre trentina. Dopo aver conseguito la Laurea in Scienze Politiche presso la LUISS Guido Carli, Gerardo vince il concorso pubblico per accedere al master della Scuola di Giornalismo Radiotelevisivo di Perugia. Alcuni anni, nel 1992, debutta in Rai come giornalista di cronaca.

Comincia così la sua carriera nel mondo dell’informazione. Arriva a New York dove ricopre il ruolo di corrispondente per il Giornale Radio Rai e successivamente per il TG2. Si occupa di alcune delle vicende di maggior rilievo ed importanza della storia moderna: dalla Presidenza Bush, l’attentato terroristico alle Torri Gemelle di New York, le guerre in Afghanistan e Iraq, l’elezione a Presidente degli Stati Uniti d’America di Barack Obama e tanto altro.

Debutta nel mondo della televisione nel 2011 conducendo “Unomattina Estate”. Nel 2013 arriva alla conduzione di “Agorà“, il programma del mattino di Rai 3 e quattro anni dopo con “Agorà 2017” arriva in prima serata con quattro puntate su Rai3. Dal 2017 è anche direttore del Giornale Radio Rai e di Radio 1.

Potrebbe interessarti: Roberto Giacobbo dalla Rai a Mediaset: sarà il volto di Focus

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.