Gemma sotto attacco: “E’ vecchia e brutta” dichiara la “suocera”

Eh Gemma, Gemmina..non c’è pace tra gli ulivi per questa povera donna!!

A guardarla mi vien in mente la filastrocca che ci cantavano da piccoli:

povera Gemmina (il nome del bimbo/a malcapitato)

legata alle catene,

soffre le  pene ,

le pene da morir

Nemmeno quando non è in onda questa donna riesce ad avere un minimo di serenità e di tranquillità.

Eppure la sua sofferenza a qualcuno darà un appagamento interiore che i monaci tibetani impiegano almeno sette anni per raggiungerlo(un nome a caso? o anche due?hihihihih)

 Ma andiamo per ordine…

La signora avrebbe rilasciato una intervista al settimanale Più dichiarando:

È brutta e vecchia, non va bene per mio figlio. Certo, a vederla pare proprio una donna signorile, elegante, però è troppo avanti con gli anni e Giorgio ne ha tante intorno che sono meglio di lei

Dall’intervista sono emersi altri particolari su Giorgio Manetti , sulla sua attività di vendita di macchinette per il caffè , purtroppo andata male e che lo vedono “costretto” a condividere lo stesso tetto con la mamma, nonostante non più giovanissimo.

Quindi la mamma ovviamente è spettatrice primaria della vita amorosa del figlio e forse, dimenticando che non è più un pargolo si sente legittimata ad esprimere un qualsiasi giudizio sulle donne che frequenta.

 Sora mamma, di santo Giorgio Manetti, ma insomma dire ad una donna che è vecchia e brutta, già non è molto fine e di classe, aggiungendo che non è nemmeno educato. Eh…facendo anche una breve considerazione sull’età, non mi pare che lei, mamma di quel gran pezzo d’uomo debba essere così giovane! Quindi l’età è qualcosa che prima o poi tocca tutti sicchè  (per dirlo nella sua lingua) sarebbe cosa buona e giusta non attaccarsi a queste sciocchezze giacchè lei, avendo , mi auguro, una maturità e una saggezza che le deriva proprio dall’età capisce, che una donna è più sensibile su certi argomenti.

Se a tutto questo lei aggiunge che è  anche brutta, sta povera Gemma mi schiatta di crepacuore!!(o magari si soffoca con le lacrime al botulino!)

Suo figlio si definisce tanto un signore, un uomo perbene, e poi lei ha uno scivolone del genere?!

Cara signora, la classe non è acqua…o come diceva il buon Totò, la classe non si sciacqua!!!

CONDIVIDI