Fox Life svilupperà una serie tv su Il Diario di Bridget Jones?

Fox Life

Chi non ricorda la strampalata Bridget Jones, eroina romantica e pasticciona, protagonista di pellicole di successo? Ebbene Fox Life svilupperà una serie tv su proprio sui film Il Diario di Bridget Jones!!

Il diario di Bridget Jones diventa una serie televisiva?

Pare proprio che Fox Life stia valutando l’idea di produrre una serie tv ispirata agli omonimi film Il Diario di Bridget Jones.

I film tratti dal romanzo di Helen Fielding hanno dato vita ad una trilogia di film che hanno riscosso un discreto successo. La protagonista, pasticciona e romantica, interpretata da Renée Zellweger ha raccontato le giovani trentenni e poi quarantenni alle prese con l’amore e l’accettazione di se stesse: dall’aspetto fisico al modo di affrontare la vita.

Chi sarà l’attrice che prenderà il posto della Zellweger?

Stando alle ultime indiscrezioni c’è proprio l’intenzione di Fox Life di portare sul piccolo schermo l’eroina romantica per antonomasia, che nonostante combina guai, nonostante sia leggermente rotondetta e nonostante sia una gran pasticciona alla fine riesce a coronare il suo sogno di sposare l’uomo dei suoi sogni e diventare anche mamma!

Ma chi sarà l’attrice candidata a sostituire Renée Zellweger  della trilogia cinematografica prodotta dalla Universal Pictures? Le candidate che si stanno esaminando sono le seguenti:

La prima è Diana Del Bufalo che in verità pare assolutamente perfetta per il ruolo, dal momento che è pasticciona un po’ anche lei.

Ex allieva del talent Amici è ormai proiettata nel mondo del cinema dove ha all’attivo diverse partecipazioni a fiction di successo.

Seguono poi altri nomi prestigiosi quali:

  • Cristiana Capotondi
  • Alessandra Mastronardi
  • Serena Rossi
  • Lodovica Comello

Si sono fatti anche i nomi di Brenda Lodigiani, showgirl e attrice comica e infine ma non per importanza, Giulia Michelini, la strepitosa Rosy Abate che presto rivedremo sugli schermi Mediaset, e la youtuber Cami Hawke.

Il Diario di Bridget Jones: la trama

Libro e film raccontano le tragicomiche storie di vita di Bridget Jones una trentenne frustrata, sovrappeso, un po’ troppo incline al fumo, all’alcool e alle figuracce.

Condivide la sua vita con tre migliori amici (Jude, Shazzer e Tom) single come lei. È invaghita del suo capo al lavoro, Daniel Cleaver, (Hugh Grant) brillante e donnaiolo ma si innamorerà, ricambiata, dell’avvocato Mark Dancy (Colin Firth) che incontra ad un pranzo di Natale in famiglia che in un primo momento si dimostra sprezzante e altezzoso.

L’attrice Renée Zellweger è stata candidata all’Oscar come miglior attrice protagonista, per la sua interpretazione del personaggio di Bridget Jones.

Ha avuto 2 sequel, Che pasticcio, Bridget Jones!, girato nel 2004, e Bridget Jones’s Baby del 2016.

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..