Forum, terminata la stagione positiva del tribunale televisivo. Prossima udienza a settembre

Forum-Barbara-Palombelli

Ultima di stagione anche per il tribunale più amato d’Italia, Forum che venerdì 16 giugno ha chiuso i battenti. Anche quest’anno è stata una lunga stagione, costellata da successi e riscontri positivi.

Sono ben 32 anni che le cause di Forum entrano nelle case degli italiani, sembra senza aver minimamente stufato. Negli anni le vicende trattate sono state davvero innumerevoli, alcune dal piglio comico altre davvero meno piacevoli. Si sono toccati argomenti di estrema attualità, quali l’omofobia, la violenza sulle donne, il tradimento , il bullismo e molti altri ancora.

Spesso tacciato di progettare a tavolino le cause e di utilizzare attori per interpretarle, Forum comunque riesce ad appassionare anche nella sua finzione che appare realtà. D’altronde anche in a Torto o ragione? i protagonisti sono attori che recitano.

Forum edizione 2016-17 i dati

Quest’anno, la giornalista prestata alla tv da tanti anni, Barbara Palombelli , si è avvalsa nella conduzione di diverse figure:

  • i giornalisti Claudio Giambene e Giulia Lea Giorgi ogni giorno hanno approfondito il tema della causa con dati e servizi, elargendo un ottimo contributo al programma;
  •  i quattro ragazzi, inizialmente tanto criticati, ma che poi hanno conquistato il pubblico. Hanno espresso le loro opinioni sul caso del giorno, strappando qualche risata e momenti di riflessione ai telespettatori ovvero Paolo Ciavarro, Camilla Ghini, Camilla Tedeschi e Sofia Odescalchi;
  • infine i pilastri del programma i giudici che si non alternati nel giudizio: Maretta Scoca, Maria Giovanna Ruo, Giovanna De Virgiliis, Nino Marazzita, Francesco Foti e Massimo Brandimart.

I dati di ascolto sono cresciuti del +9% rispetto alla stagione precedente, registrando addirittura puntate record seguite dal 21,5% di share e che hanno superato 1.800.000 spettatori.

La media degli spettatori è stata di 1.346.000 totali con uno share del 17% circa.

Forum è stato campione nella sua fascia di ascolto, battendo sempre il concorrente di Rai Uno, Tempo e Denaro e pareggiando con La Prova del Cuoco invece.

Forum: gli elogi di Giancarlo Scheri

Anche il direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri, come è solito fare ha voluto stendere un bilancio sull’annata appena trascorsa di Forum. Parole di estrema soddisfazione per gli ascolti e per la conduttrice.

Si chiude una bellissima stagione sia sul piano editoriale sia sotto il profilo degli ascolti. Barbara Palombelli, anche quest’anno, ha regalato al programma uno stile moderno e garbato sempre legato all’attualità.

Puntata dopo puntata, con eleganza e competenza, Forum si è interrogato, insieme ai suoi milioni di telespettatori, su temi estremamente delicati e di strettissima attualità come la violenza domestica, l’omofobia, la privacy sul web, l’alimentazione o lo svezzamento vegano.

Dopo 32 anni il tribunale di Forum si conferma lo specchio della società, una vera tv di servizio e Barbara ne è il fulcro. Grazie e complimenti a Barbara, ai giudici, agli autori, ad Anna Di Teodoro e a tutta la sua squadra produttiva. L’appuntamento con la nuova edizione è a settembre.

Dunque grande il lavoro svolto dalla Palombelli, conduttrice mai sopra le righe ma sempre molto equilibrata e garbata. Tacciata spesso di essere fredda e distaccata, riesce invece a centrare l’obiettivo del programma, proponendo analisi lucide dei casi.

Criticata anche poco tempo fa da un ex di Forum, ora in esilio, Fabrizio Bracconeri, la Palombelli rappresenta secondo il suo direttore di rete il vero fulcro di una tv di servizio.

Dopo tanta “tv urlata”, diciamo la verità a volte fa piacere vedere un programma che non scada nel trash.

Forum vi dà appuntamento a settembre!

CONDIVIDI
Articolo precedenteFabio Fazio promosso su Rai Uno. Cosa farà? Tutti i dettagli.
Prossimo articoloReazione a Catena 2017: i “Tre di Denari” a rischio eliminazione
mm
Sono una mamma felice di una splendida bimba che sta cercando di fare della mia passione un mestiere. Mio papà faceva il giornalista ed io sono sempre cresciuta in mezzo alla carta stampata, all'odore dell'inchiostro. La curiosità è una delle mie caratteristiche e mi spinge ad addentrarmi all'interno di ogni ambito, per il gusto di sapere. Mi piace scrivere su svariati argomenti, pur prediligendo il gossip. Abito a Parma, città che amo e da vera emiliana amo ridere e stare in compagnia. Buona lettura con i miei articoli!