Focus lascia Discovery e passa a Mediaset

mediaset

Dal prossimo maggio 2018 Focus Tv prenderà il posto di Mediaset Italia due sul canale 35 del digitale terrestre

Mediaset continua a stupire. Dopo la notizia del lancio del nuovo canale televisivo Venti in arrivo dal prossimo 8 aprile, l’azienda del Biscione è riuscita a mettere le mani anche sul seguitissimo Focus Tv.

Focus Tv passa a Mediaset

Dopo l’annuncio di Venti, Mediaset rivela di aver acquistato anche i diritti di Focus Tv. Si tratta di una grande conquista per l’emittente del Biscione che dal prossimo mese di maggio si prepara ad accogliere il brand Focus all’interno del suo palinsesto televisivo.

Focus tv, infatti, lascia Discovery per passare a Mediaset. Per la precisione il canale sarà trasmesso sul canale 35 del digitale terrestre che al momento ospita la programmazione di Mediaset Italia Due.

La notizia è di queste ore dopo che Discovery, azienda editrice del canale, ha deciso di non rinnovare gli accordi per la messa in onda dei programmi legati al brand.

Si tratta sicuramente di una bella conquista per l’azienda del Biscione oramai sempre più intenzionata a conquistare anche la programmazione del digitale terrestre.

Del resto Mediaset si conferma una delle aziende televisive di maggior successo complice una programmazione ricca ed attenta al gusto del pubblico. La conferma arriva dai record di ascolti che per questo trimestre hanno segnato una nuova crescita.

Focus Tv da maggio sul canale 35 dt Mediaset

La messa in onda di Focus Tv nel palinsesto del digitale terrestre di Mediaset è prevista per il prossimo mese di maggio quando si concluderà il contratto precedentemente siglato con Discovery. Solo allora il marchio Focus, peraltro già di casa Mondadori, traslocherà dal canale 56 del digitale terrestre al canale 35 di Mediaset.

I documentari di Focus, peraltro amatissimi e seguitissimi dal pubblico televisivo, diventano così prerogativa di Mediaset che per il lancio ufficiale del nuovo canale è pronta a chiudere il precedente canale Italia 2.

Va detto che questo canale non ha mai registrato grandi ascolti e quindi quale occasione migliore per archiviarlo offrendo però al pubblico una nuova offerta sul mercato?

Sicuramente la partnership tra Mediaset e Focus sarà utile anche per confermare la lunga collaborazione preesistente tra Mondadori, facente parte del gruppo Fininvest, e l’omonima rivista.

Potrebbe interessarvi: Venti, la nuova proposta televisiva di Mediaset

CONDIVIDI