Prossime Fiction Rai, ecco ciò che vedremo nel prossimo futuro televisivo. Alcuni titoli delle prossime produzioni

Palinsesti tv 2017/18 Rai 1 Rai 2 Rai 3

Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, durante il Prix Italia a fine settembre 2018 annunciava alcune serie a cui sta lavorando Viale Mazzini per il futuro. Pare che i progetti si siano concretizzati e in questo articolo vi presenteremo alcuni dei titoli che con buona probabilità vedremo nel prossimo futuro televisivo della Rai (tra il 2020 e il 2021).

Le nuove fiction del prossimo futuro della Rai: alcuni titoli

– Leonardo da Vinci

Si parte con una produzione internazionale su Leonardo Da Vinci, il genio del Rinascimento che molto probabilmente sarà divisa in otto parti con un budget che non dovrebbe superare i 30 milioni di euro.

La fiction nasce in collaborazione con France Televisions e Zdf e a prestare il volto al grande scienziato sarà Aidan Turner. Il nostro Giancarlo Giannini, invece sarà Verrocchio.

Ogni episodio della fiction si concentrerà sulle invenzioni di Leonardo ma anche sulla sua vita che fu parecchio tormentata. Era difatti un uomo geniale ma anche con molte insicurezze, era un figlio illegittimo e mancino, che per quell’epoca erano dei veri e propri macigni.

– Sopravvissuti o Survivors

Ma l’alleanza tra la Rai, France Televisions e la tedesca Zdf darà vita anche ad un’altra serie thriller “Sopravvissuti”o se preferite Survivors visto che è una produzione internazionale. La messa in onda è ancora lontana perché stando a quanto riporta Variety, si ipotizza nel 2021.

La serie tv sarà composta da dodici episodi della durata di cinquanta minuti l’uno ruoterà intorno alla scomparsa di una barca a vela “Arianna” in seguito ad una tempesta. L’intero equipaggio costituito da 12 persone, viene dichiarato disperso.

Ma dopo un anno viene ritrovata la barca- quel che ne rimane-, e i resti di sette cadaveri. Che fine hanno fatto gli altri superstiti?

– Il Regno

Tra le altre grandi storie che arriveranno in tv c’è “Il Regno”, tratta dal libro di Emmanuel Carrère che rivisita la vita di Gesù.

– I Leoni di Sicilia

Si prosegue poi con il bestseller “I leoni di Sicilia”, la saga familiare dei Florio di Stefania Auci, diventerà una serie prodotta con Compagnia Leone Cinematografica. I fratelli Paolo e Ignazio Florio provenienti dalla Calabria e stabilitisi in Sicilia cercano di diventare ricchi e potenti. La loro bottega di spezie è la migliore della città, poi avviano il commercio di zolfo, acquistano case e creano una loro compagnia di navigazione…

La loro ascesa è inarrestabile, ma le vicende lavorative dei Florio si intrecciano con le loro tumultuose vicende private, sullo sfondo degli anni più inquieti della Storia italiana – dai moti del 1818 allo sbarco di Garibaldi in Sicilia –.

– La Storia

In sviluppo con Picomedia ci sarà invece “La Storia”, adattamento tv del libro di Elsa Morante, ambientato nel dopoguerra. La storia di una donna forte la cui esistenza viene stravolta inevitabilmente dagli eventi storici, dalla guerra e dalle violenze e le ingiustizie di quel periodo. Una produzione internazionale, scritta da Francesco Piccolo, Giulia Calenda e Ilaria Macchia.

– Il Conte di Montecristo

Si prosegue poi con la Palomar, casa produttrice dell’amatissima fiction  “Montalbano” che sta lavorando a una versione del capolavoro di Alexandre Dumas,  “Il conte di Montecristo”. La storia di Edmond Dantes che da ingenuo ragazzo che trascorre parte della sua vita in una prigione da innocente, si trasforma in un conte potente assetato di vendetta.

Grazie all’aiuto dell’abate Faria conosciuto in carcere, trovatosi in possesso di un’immensa fortuna grazie al ritrovamento del tesoro (indicatogli da Faria), Dantès si costruisce una nuova identità e, sotto le mentite spoglie del Conte di Montecristo, tornerà dai suoi nemici a distanza di 14 anni per vendicarsi.

Infine, sta per iniziare una produzione internazionale dedicata a Dante Alighieri.

Insomma, la Rai da sempre leader negli ascolti delle fiction tv ci regalerà dei veri e propri capolavori. Fiction e serie tv dal respiro internazionale appunto, non semplici banalità improntate alle storie d’amore più spicciole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here